Misura : 4 PSR - Investimenti ed immobilizzazioni materiali

Sottomisura : 4.1 PSR - Investimenti nelle imprese agricole

4.1.4 - Gestione della risorsa idrica per scopi irrigui nelle aziende agricole

Regione Campania

Data di apertura 04-06-2018

Data indicativa di scadenza 20-09-2018 ore 18:00

Prossima presumibile apertura ND



L’obiettivo è quello di razionalizzare e ridurre i consumi idrici nelle aziende agricole per migliorare l’efficienza dell’uso dell’acqua in agricoltura anche incentivando l’ammodernamento degli impianti aziendali e il loro passaggio a classi di efficienza idrica superiore. I beneficiari sono agricoltori singoli e associati. Spese ammissibili: costruzione o miglioramento di beni immobili; acquisto di nuovi macchinari, attrezzature, programmi informatici, brevetti e licenze; spese generali. Bisogna essere in possesso dei dei beni su cui realizzare gli investimenti, l’impresa deve dimostrare l’effettiva e legittima possibilità di utilizzo della risorsa idrica, aderire al Piano Regionale di Consulenza all’Irrigazione per il calcolo del bilancio idrico; aver installato o previsto l’installazione del contatore (anche dall’autoprelievo) per misurare l’effettivo consumo dell’acqua relativo all’investimento; l’investimento deve garantire una riduzione effettiva del consumo di acqua pari ad almeno il 50% del risparmio idrico potenziale reso possibile dall’investimento. L’aiuto è concesso sotto forma di contributo in conto capitale sulla spesa ammissibile. L’importo massimo del contributo pubblico concedibile ad azienda per l’intero periodo di programmazione è fissato in € 500.000,00. La percentuale di sostegno, calcolata sulla spesa ammessa a finanziamento, è pari al 50%. L’aliquota è maggiorata in presenza di specifici requisiti.



Per informazioni recati all’Ufficio zona Coldiretti.