Pubblicazione contratto di filiera bovina “Nato e allevato in Italia”

14 luglio 2020

E’stata realizzata, nell’ambito del progetto Infopac19, la pubblicazione sul Contratto di filiera bovina “Nato allevato in Italia” a cura di Filiera Bovini Italia e Coldiretti.  Il Contratto di filiera prevede la realizzazione di un percorso volto a coinvolgere tutte le fasi della filiera della carne bovina italiana, dall’allevamento alla commercializzazione. Nello specifico, il contratto promuove l’allevamento di vacche nutrici nazionali delle razze specializzate Limousine e Charolaise per garantire la produzione di ristalli nazionali, assicurandone una stabile collocazione sul mercato per la successiva fase di ingrasso, nonché un’adeguata e giusta remunerazione attraverso accordi pluriennali (che prevedono un prezzo minimo garantito e delle premialità rispetto alle quotazioni di mercato). Le aziende partecipanti alla filiera hanno condiviso l’obiettivo di realizzare un programma di valorizzazione della filiera zootecnica bovina nazionale in un’ottica di sostenibilità economica, sociale ed ambientale, impegnandosi a realizzare specifici requisiti di qualità nell’allevamento di vacche nutrici di razze da carne nazionali.

Clicca qui per consultare il documento !

Il documento è stato realizzato nell’ambito del progetto AGRI 2019/0186, finanziato con il contributo della Commissione Europea.

Per richiedere informazioni sul contratto di filiera, è possibile contattare gli uffici di Filiera Bovini Italia all’email info@filieraboviniitalia.it.