TerraInnova Politica Agricola Comune - TerraInnova

17 novembre 2017

Agrumi 100% italiani per Telethon con Filiera agricola italiana e Fedagro

Fedagromercati, la Federazione nazionale degli imprenditori grossisti dei Centri Agroalimentari e dei Mercati all’ingrosso di Confcommercio, Filiera Agricola Italiana SPA, promossa dalla Coldiretti, insieme per sostenere Fondazione Telethon e la ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare: questo è l’obiettivo della campagna Presente per un’iniziativa di donazione a sostegno della Fondazione che si svolgerà dal 1 […]

LEGGI TUTTO >>

17 novembre 2017

Svimez, al Sud il lavoro in agricoltura cresce il doppio dell’industria

L’aumento dei posti di lavoro al Sud riguarda in particolare l’agricoltura (+5,5%) dove crescono più del doppio dell’industria (+2,4%) ed addirittura il triplo del terziario (+1,8%) nel corso dell’anno. E’ quanto afferma la Coldiretti con riferimento al Rapporto Svimez 2017 sull’economia del Mezzogiorno dal quale emerge il ruolo centrale del settore agricolo. Non è un […]

LEGGI TUTTO >>

16 novembre 2017

Omnibus: via libera al voto per l’applicazione a partire dal 2018

Sono state raccolte le nostre sollecitazioni sul testo relativo alla parte agricola della proposta Omnibus su cui si è raggiunto un accordo politico affinchè possa essere applicata nei tempi previsti e cioè a partire dal 1° gennaio 2018. E’ quanto afferma il presidente della Coldiretti Roberto Moncalvo nell’esprimere apprezzamento per il via libera al voto […]

LEGGI TUTTO >>

16 novembre 2017

Anticipi PAC: Agea eroga 283 milioni a 60.000 beneficiari e apre gli applicativi per il 2018

L’Organismo Pagatore Agea prosegue con il pagamento degli anticipi delle domande uniche presentate dagli agricoltori nel 2017. Quest’ultima tranche di pagamenti, erogati con il decreto numero 5 emesso in data 15 novembre in corso di finanziamento, ha interessato circa 60.000 beneficiari per un importo di oltre 283 milioni di euro. Sommando l’ultimo decreto con i […]

LEGGI TUTTO >>

16 novembre 2017

Glifosato, serve fermare le importazioni in attesa della decisione Ue

“In attesa della decisione definitiva è necessario che le misure precauzionali introdotte a livello nazionale riguardino coerentemente anche l’ingresso in Italia di prodotti stranieri trattati con modalità analoghe come il grano proveniente dal Canada dove viene fatto un uso intensivo di glifosato proprio nella fase di preraccolta”. E’ quanto afferma il presidente della Coldiretti Roberto […]

LEGGI TUTTO >>

15 novembre 2017

Conclusa la vendemmia, addio a una bottiglia su 4

Con l’arrivo della pioggia si è conclusa la vendemmia 2017 che per effetto del clima anomalo si classifica tra le più scarse del dopoguerra con un taglio della produzione del 26% rispetto allo scorso anno, che significa addio ad una bottiglia di vino Made in Italy su quattro, anche se l’Italia mantiene comunque il primato […]

LEGGI TUTTO >>

15 novembre 2017

Pensioni, la deroga per gli operai agricoli valga anche per i coltivatori

Non solo gli operai agricoli, ma anche i lavoratori autonomi agricoli, ovvero i coltivatori diretti, che svolgono i medesimi lavori e anche con maggiore intensità, devono essere ricompresi tra le attività usuranti da esentare dall`adeguamento automatico dell’età pensionabile all’aspettativa di vita. E’ quanto chiede la Coldiretti nel commentare l’ipotesi dello stop dell’aumento a 67 anni […]

LEGGI TUTTO >>

14 novembre 2017

Non solo siccità, nel 2017 etichette d’origine e una nuova filiera

Etichette d’origine per latte e formaggi già in vigore, quella di pasta e riso quasi al traguardo e derivati del pomodoro subito in scia, mentre è nata Filiera Italia per valorizzare le produzioni agricole Made in Italy d’eccellenza. Sono i momenti chiave del 2017 per l’agricoltura italiana secondo il tradizionale bilancio di San Martino dell’annata […]

LEGGI TUTTO >>

14 novembre 2017

Condizionalità: gli impegni da rispettare sui terreni vicini ai corsi d’acqua

Per proteggere le acque superficiali e sotterranee, nell’ambito della condizionalità è previsto il rispetto di alcuni impegni sui terreni adiacenti ai corsi d’acqua. Gli impegni che le aziende devono rispettare, che rientrano nella norma numero 1 delle Buone Condizioni Agronomiche ed Ambientali (definita BCAA 1), sono i seguenti: 1. Divieto di fertilizzazione. E’ vietato applicare fertilizzanti […]

LEGGI TUTTO >>

13 novembre 2017

Riso: novità in etichetta, arriva l’indicazione “classico”

Sulle confezioni di riso arriva l’indicazione “classico” solo nel caso in cui sia presente una delle varietà nazionali tradizionali in purezza (Carnaroli, Arborio, Roma o Baldo, Ribe, Vialone Nano e S.Andrea) e a condizione che sia garantita la tracciabilità varietale. Lo annuncia la Coldiretti in occasione dell’appuntamento “Il riso è tutto uguale? Ma che riso […]

LEGGI TUTTO >>

13 novembre 2017

Pac e redditi, le novità dell’Omnibus vanno applicate dal 1° gennaio 2018

E’ necessario che il testo relativo alla parte agricola della proposta Omnibus su cui si è raggiunto un accordo politico possa essere applicato nei tempi previsti e cioè a partire dal 1° gennaio 2018. E’ quanto scrive il Presidente della Coldiretti Roberto Moncalvo in una lettera inviata al Presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani e […]

LEGGI TUTTO >>

9 novembre 2017

In ddl Bilancio, esonero contributi per i giovani agricoltori

Proseguono i lavori sulla nuova Manovra con la Legge di Bilancio che contiene diversi provvedimenti di interesse per il settore agricolo, a partire dalla defiscalizzazione delle opere a verde, storica battaglia della Coldiretti, e dall’esonero contributivo per i giovani. Il provvedimento prevede la detrazione ai fini Irpef del 36% per la “sistemazione a verde” di […]

LEGGI TUTTO >>

8 novembre 2017

Dossier Immigrazione, cresce il lavoro straniero nei campi

Cresce il lavoro straniero nei campi, con il 2016 che ha visto quasi quasi un milione e mezzo di giornate in più rispetto all’anno precedente (29.437.059 contro le 28.054.589 del 2015), pari a un quarto del totale agricolo. E’ uno degli spunti emersi dal nuovo Dossier statistico immigrazione, al quale ha collaborato Coldiretti. Secondo i […]

LEGGI TUTTO >>

7 novembre 2017

L’agricoltura traina la green economy, boom per i “lavori verdi”. Rapporto GreenItaly 2017

I dati del Rapporto Greenitaly 2017 di Fondazione Symbola e Unioncamere confermano il ruolo della green economy come fattore di competitività, in grado di essere in questi ultimi anni la migliore risposta alla crisi. Sono 3 milioni i green jobs (il 13,1% degli occupati) con una spinta verso la qualità e la bellezza, la coesione […]

LEGGI TUTTO >>

7 novembre 2017

Boom per l’acquisto di terreni agricoli, +9% nel 2016

Crescono del 9 per cento le compravendite di terreni agricoli, consolidando un’inversione di tendenza significativa dopo che nell’ultimo decennio le attività di acquisto e cessione si sono ridotte del 40 per cento rispetto ai livelli di pre-crisi. Ad affermarlo è un’analisi di Coldiretti sulla base dell’ultimo rapporto Crea sui valori fondiari, dal quale emerge anche […]

LEGGI TUTTO >>


PUBBLICAZIONI

scopri tutte le pubblicazioni

L’agricoltura traina la green economy, boom per i “lavori verdi”. Rapporto GreenItaly 2017

I dati del Rapporto Greenitaly 2017 di Fondazione Symbola e Unioncamere confermano il ruolo della green economy come fattore di competitività, in grado di essere in questi ultimi anni la migliore risposta alla crisi. Sono 3 milioni i green jobs (il 13,1% degli occupati) con una spinta verso la qualità e la bellezza, la coesione […]

LEGGI TUTTO >>
scopri tutte le pubblicazioni

ECCO IL KIT DI SUPPORTO COLDIRETTI SULLO SVILUPPO RURALE

Vorresti avere un quadro più chiaro delle opportunità previste per la tua azienda agricola nell’ambito delle Politiche di sviluppo rurale? Ecco il Kit che fa per te! Al fine di garantire una maggiore divulgazione delle opportunità fornite dalla Pac, ed in particolare dal secondo Pilastro sullo Sviluppo rurale, è stato infatti predisposto ...

LEGGI TUTTO >>
scopri tutte le pubblicazioni

DALL’IDEA ALL’IMPRESA AGRICOLA. Guida all’avvio di un’impresa

Dall’idea all’impresa agricola. Guida all’avvio di un’impresa vuole costituire un supporto veloce e pratico per chi volesse avviare un’impresa agricola multifunzionale 2.0 partendo dall’idea sino alla sua concreta realizzazione. Lo sviluppo dell’idea, la sua implementazione e tutti gli strumenti per il finanziamento sono analizzati ...

LEGGI TUTTO >>
scopri tutte le pubblicazioni

GreenItaly. Rapporto 2016

Il rapporto GreenItaly, giunto alla settima edizione, conferma la penetrazione crescente delle strategie di sostenibilità ambientale nel tessuto produttivo italiano, in tutti i settori, nessuno escluso: attraverso gli strumenti più diversi, che si tratti di innovazioni di processo e di prodotto che fanno risparmiare energia e materie prime, ...

LEGGI TUTTO >>
scopri tutte le pubblicazioni

Dove sta andando la PAC. Mercato, Semplificazione, Sviluppo rurale e Brexit

Nell’ottica di avvio dei lavori sulla PAC post 2020, Coldiretti ha sentito il bisogno di fare il punto sull’applicazione dell’attuale PAC per approfondire alcuni temi e rivedere alcuni strumenti che nel tempo si sono rilevati poco efficienti e/o di difficile applicazione. Da tale bisogno nasce la Pubblicazione “Dove sta andando ...

LEGGI TUTTO >>
scopri tutte le pubblicazioni

Il paesaggio rurale e le misure dei Psr 2014-2020

Attraverso il contributo dei Programmi di Sviluppo Rurale 2014-2020 le Regioni e Province Autonome perseguono, tra gli altri obiettivi, anche il contrasto all’abbandono delle campagne e la valorizzazione del paesaggio rurale. Il presente studio approfondisce le strategie messe in atto nella programmazione 2014-2020 sullo sviluppo rurale ...

LEGGI TUTTO >>
scopri tutte le pubblicazioni

Il FEASR – Strumenti finanziari

Gli strumenti finanziari co-finanziati dal Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale permettono di investire, in modo sostenibile ed efficiente, nella crescita e nello sviluppo delle persone, nelle imprese e nelle risorse del settore agricolo e forestale e nell’intera economia rurale. Essi supportano diversi obiettivi di sviluppo ...

LEGGI TUTTO >>
scopri tutte le pubblicazioni

Documento di presentazione sulle Politiche di Sviluppo rurale

Presentazione della Commissione europea sulle Politiche di sviluppo rurale 2014-2020.

LEGGI TUTTO >>
scopri tutte le pubblicazioni

La Pac 2014-2020 L’evoluzione normativa

A completamento dell’informazione sulla PAC, Coldiretti ha redatto una Brochure ad integrazione di quella pubblicata a gennaio 2015 (La PAC 2014-2020). Nell’opuscolo si ripercorrono in modo puntuale tutte le scelte fatte dall’Italia e le novità introdotte con i decreti di attuazione della PAC.   Scarica la brochure La ...

LEGGI TUTTO >>
scopri tutte le pubblicazioni

La Pac 2014-2020 – Speciale Vinitaly 2015

A seguito dell’evento del Vinitaly e all’imminente presentazione delle Domande di aiuto per il 2015 (primo anno di applicazione della nuova PAC), Coldiretti ha integrato la guida precedentemente pubblicata (La PAC 2014-2020) con le novità previste per il settore vitivinicolo. Le novità più importanti riguardano, oltre alla ...

LEGGI TUTTO >>
scopri tutte le pubblicazioni

La Pac 2014-2020

Guida operativa  sulla nuova PAC redatta da Coldiretti in poche pagine, in modo semplice e accessibile a tutti ma con la dovuta completezza. Lo scopo è di far comprendere agli addetti al settore le novità della riforma ed i requisiti necessari per poter usufruire delle risorse messe a disposizione degli agricoltori italiani.   Scarica ...

LEGGI TUTTO >>
scopri tutte le pubblicazioni

Condizionalità: le regole nazionali

Guida pratica redatta da Coldiretti con lo scopo di fornire le informazioni utili sulla condizionalità, cioè sugli obblighi ambientali che l’agricoltore deve rispettare per poter ricevere gli aiuti previsti dalla Pac.   Scarica la Guida Condizionalità_Le regole nazionali

LEGGI TUTTO >>
scopri tutte le pubblicazioni

La Pac 2014-2020: le decisioni dell’UE e le scelte nazionali

Questo quaderno descrive la Politica agricola comune (Pac) per il periodo di programmazione 2014-2020 –  operativa dal 2015 – sia nel suo impianto generale relativo all’intera Unione Europea, sia riguardo al modo con cui essa è applicata in Italia.   Scarica il documento. La PAC 2014 – 2020_ Le decisioni dell’UE ...

LEGGI TUTTO >>

DALL’IDEA ALLO SVILUPPO E DIFFUSIONE

L’idea dell’App TerraInnova di Coldiretti sullo Sviluppo Rurale nasce dalla collaborazione con Coldiretti Giovani Impresa e dalla necessità emersa di avere a disposizione uno strumento innovativo in grado di fornire informazioni puntuali sulle opportunità offerte dalla Politica Agricola Comune (PAC) e, in particolare, dallo Sviluppo Rurale.

Allo sviluppo dell’App ha fatto seguito la fase di lancio con 20 incontri regionali che hanno coinvolto oltre 3.000 partecipanti tra cui giovani imprenditori e studenti degli Istituti Agrari. Nel corso degli incontri, oltre alla presentazione dell’App, sono state illustrate le opportunità offerte dal Programma di Sviluppo Rurale della propria regione. Un duplice obiettivo che ha consentito di diffondere uno strumento innovativo a supporto dei giovani che vogliono avvicinarsi al settore o che già ne fanno parte, fornendo aggiornamenti continui sulle opportunità dello Sviluppo rurale, ma anche sui prezzi dei prodotti agricoli di interesse dell’utente e la possibilità di simulare la fattibilità economica della propria idea imprenditoriale attraverso la sezione del Business Plan.

Un percorso non ancora giunto al termine e che continuerà con l’intento di migliorare lo strumento e di fornire ulteriori funzionalità a supporto degli agricoltori.


calendario eventi

< 2017 >
Settembre
LMMGVSD
    123
45678910
1112131415
  • 09:30 -16:00
    15/09/2017
    Via dell’Ardenza, 14, Livorno, LI, Italia

    Via dell’Ardenza, 14, Livorno, LI, Italia

    Non solo danni in città ma campagne devastate con il lavoro di intere famiglie distrutto, gli agricoltori e gli allevatori alluvionati convergeranno domani Venerdì 15 settembre alle ore 9,30 nell’ nell’Azienda agricola f.lli Biricotti fortemente danneggiata in Via dell’Ardenza 14 a Livorno per fare il punto sull’emergenza, illustrare direttamente le difficoltà che stanno vivendo e coordinare le necessarie attività per far riprendere il lavoro nei campi e nelle stalle con il presidente nazionale Roberto Moncalvo accompagnato dai componenti dell’Unità di crisi della Coldiretti che si sposteranno successivamente in altre aziende colpite dall’alluvione.

    La situazione è drammatica con decine e decine di ettari di campi che sono stati sommersi dal fango, stalle, serre e capannoni completamente allagati, strutture, macchinari ed attrezzi danneggiati, impianti elettrici saltati, balle di fieno ed ortaggi da buttare.

    I casi concreti di difficoltà saranno raccontati dagli stessi agricoltori all’interno di una azienda agricola dove sono ben evidenti le difficoltà, dove sono al lavoro volontari, per fare un primo bilancio dei danni, discutere delle misure di sostegno necessarie, delle iniziative di solidarietà attuate e delle proposte per superare l’emergenza.

    Sarà presentato lo studio Coldiretti su “Senza campagne l’Italia affoga”.

1617
18192021222324
2526272829
  • 09:30 -18:00
    29/09/2017-01/10/2017
    Castello Sforzesco, Piazza Castello, Milano, MI, Italia

    Castello Sforzesco, Piazza Castello, Milano, MI, Italia

    Per la prima volta la grande bellezza delle mille campagne italiane conquista la città con l’appuntamento al centro storico della metropoli finanziaria del Paese nel Villaggio degli agricoltori della Coldiretti che sarà inaugurato alle ore 9,30 del 29 settembre a Milano, da Piazza del Cannone al Castello Sforzesco, dove rimarrà per tutto il week end.

     

    L’unico posto al mondo dove tutti possono vivere per una volta l’ esperienza da gourmet con il miglior cibo italiano a soli 5 euro per tutti i menu preparati dagli agrichef con i sapori antichi della tradizione, dalla pasta di grano Senatore Cappelli al riso Vialone nano, senza dimenticare l’innovazione con la carne 100% italiana servita nelle bracerie e la pizza autenticamente tricolore, dalla farina all’olio, dal pomodoro alla mozzarella ma anche lo street food green, dal gelato di latte d’asina al pesce azzurro al cartoccio. Spazio anche alla solidarietà per salvare le specialità delle aree terremotate che saranno offerte dagli agricoltori colpiti dal sisma.

     

    #STOCOICONTADINI è anche una occasione unica per conoscere il primato della biodiversità della Fattoria italiana, dalla capra Girgentana dalle lunghe corna a forma di cavaturacciolo all’asino romagnolo sopravvissuto all’estinzione nell’ultima guerra, dal maiale di Cinta senese dalla curioso fascia bianca sul manto scuro alla pecora Bergamasca che è la piu’ grande al mondo“, dalla capra camosciata delle Alpi alla mucca Varzese giunta in Italia con i barbari e che è oggi ridotta a poche decine di esemplari e a molte altre razze insieme a cavalli, oche, anatre, conigli e galline che animano la campagna italiana. Ma ci sono anche i primati green del Made in Italy con i superfood della tradizione nostrana, i cibi piu’ colorati, quelli piu’ antichi, i piu’ rari, i piu’ eroici, i piu’ “volgari”, i piu “puzzolenti” e le new entry arrivate in Italia per effetto dei cambiamenti climatici che fanno del Belpaese una realtà unica nel mondo.

     

    Fattorie didattiche dove i bambini possono imparare a mungere gli animali e a pigiare l’uva, lezioni nell’area orti e giardini con il tutor, lo spazio dell’economia domestica e dell’agricosmetica con i frutti della terra e quello sportivo in collaborazione con il Coni ma anche i trattori storici e quelli dell’ultima generazione e il villaggio delle idee con i giovani dell’Università di Pollenzo che animeranno l’intera area per tutti i tre giorni in cui sono previste le presenze di esponenti Istituzionali, rappresentanti della società civile, studiosi, sportivi e artisti.

30
  • 09:30 -18:00
    29/09/2017-01/10/2017
    Castello Sforzesco, Piazza Castello, Milano, MI, Italia

    Castello Sforzesco, Piazza Castello, Milano, MI, Italia

    Per la prima volta la grande bellezza delle mille campagne italiane conquista la città con l’appuntamento al centro storico della metropoli finanziaria del Paese nel Villaggio degli agricoltori della Coldiretti che sarà inaugurato alle ore 9,30 del 29 settembre a Milano, da Piazza del Cannone al Castello Sforzesco, dove rimarrà per tutto il week end.

     

    L’unico posto al mondo dove tutti possono vivere per una volta l’ esperienza da gourmet con il miglior cibo italiano a soli 5 euro per tutti i menu preparati dagli agrichef con i sapori antichi della tradizione, dalla pasta di grano Senatore Cappelli al riso Vialone nano, senza dimenticare l’innovazione con la carne 100% italiana servita nelle bracerie e la pizza autenticamente tricolore, dalla farina all’olio, dal pomodoro alla mozzarella ma anche lo street food green, dal gelato di latte d’asina al pesce azzurro al cartoccio. Spazio anche alla solidarietà per salvare le specialità delle aree terremotate che saranno offerte dagli agricoltori colpiti dal sisma.

     

    #STOCOICONTADINI è anche una occasione unica per conoscere il primato della biodiversità della Fattoria italiana, dalla capra Girgentana dalle lunghe corna a forma di cavaturacciolo all’asino romagnolo sopravvissuto all’estinzione nell’ultima guerra, dal maiale di Cinta senese dalla curioso fascia bianca sul manto scuro alla pecora Bergamasca che è la piu’ grande al mondo“, dalla capra camosciata delle Alpi alla mucca Varzese giunta in Italia con i barbari e che è oggi ridotta a poche decine di esemplari e a molte altre razze insieme a cavalli, oche, anatre, conigli e galline che animano la campagna italiana. Ma ci sono anche i primati green del Made in Italy con i superfood della tradizione nostrana, i cibi piu’ colorati, quelli piu’ antichi, i piu’ rari, i piu’ eroici, i piu’ “volgari”, i piu “puzzolenti” e le new entry arrivate in Italia per effetto dei cambiamenti climatici che fanno del Belpaese una realtà unica nel mondo.

     

    Fattorie didattiche dove i bambini possono imparare a mungere gli animali e a pigiare l’uva, lezioni nell’area orti e giardini con il tutor, lo spazio dell’economia domestica e dell’agricosmetica con i frutti della terra e quello sportivo in collaborazione con il Coni ma anche i trattori storici e quelli dell’ultima generazione e il villaggio delle idee con i giovani dell’Università di Pollenzo che animeranno l’intera area per tutti i tre giorni in cui sono previste le presenze di esponenti Istituzionali, rappresentanti della società civile, studiosi, sportivi e artisti.