Arriva il VILLAGGIO COLDIRETTI a Roma

Venerdì 5 ottobre dalle ore 9,00 per tutto il week-end

Circo Massimo, Via del Circo Massimo, 00186 Roma, RM, Italia

L’appuntamento è a Roma al Circo Massimo con l’inaugurazione alle ore 9,00 di venerdì 5 ottobre e per tutto il week end.
Il Villaggio Coldiretti porterà la campagna nel “cuore” della città offrendo a cittadini e turisti la possibilità di riscoprire il patrimonio agroalimentare del nostro Paese, nelle sue identità territoriali, origini contadine e tradizioni culinarie
#STOCOICONTADINI, è l’unico posto al mondo dove per l’intero week-end tutti potranno vivere per una volta l’esperienza da gourmet con il miglior cibo italiano al 100%. Sarà allestito il più grande mercato a “chilometro zero” di Campagna Amica, con aree dedicate alla solidarietà per aiutare le categorie più deboli e alle specialità delle aziende agricole colpite dal sisma. In un’area del mercato contadino saranno presenti aziende da tutta Italia con le eccenze delle nostre campagne.

La grande bellezza delle campagne italiane conquista la Capitale con il Villaggio della Coldiretti per vivere un giorno da contadino tra le aziende agricole, sui trattori, a tavola con gli agrichef, in sella ad asini e cavalli, nella stalla con gli animali, nella capanna del pastore o nelle fattorie didattiche dove i bambini possono imparare a pigiare l’uva, a impastare il pane o a fare l’orto.

Un’occasione unica per conoscere la biodiversità che anima la campagna italiana, offrendo un’esperienza diretta con la Fattoria italiana, una vera Arca di Noè mai aperta al pubblico della città.
I bambini con le loro famiglie e scuole saranno accolti nel grande Agriasilo del Villaggio con laboratori ed esperienze sull’educazione alimentare e sulla sostenibilità.
Sarà promossa anche la riflessione pubblica e l’incontro con i rappresentanti nazionali e locali delle istituzioni e della società civile. Si parlerà di ambiente e di sostenibilità; del ruolo dell’agroalimentare e del Made in Italy per lo sviluppo economico e sociale del Paese; di comunità e cultura della prossimità; di salute; di cultura e promozione della legalità.

Saranno presenti esponenti istituzionali, rappresentanti della società civile, studiosi, sportivi e artisti che discuteranno su esclusivi studi e ricerche elaborate per l’occasione dalla Coldiretti sui temi dell’alimentazione, del turismo dell’ambiente e della salute, ma non mancheranno spettacoli di animazione e concerti.