Industria, l’agroalimentare traina la crescita (+4%)

17 luglio 2017

La produzione dell’industria agroalimentare lievita ad un tasso di oltre il 49 per cento in più di quella media industriale, con un aumento pari al 4 per cento a maggio rispetto allo stesso mese dello scorso anno. E’ quanto afferma Coldiretti in riferimento ai dati dell’Istat sulla produzione industriale nel mese di maggio.

L’alimentare – sottolinea la Coldiretti – è uno speciale indicatore dello stato dell’economia nazionale poiché si tratta della principale voce del budget delle famiglie dopo l’abitazione con un importo complessivo di 215 miliardi. Ora e importante – conclude la Coldiretti – che i segnali di ripresa si trasferiscano dall’industria alle campagne dove per molte referenze si registrano prezzi all’origine inferiori ai costi di produzione.