Misura : 10.1 PSR- Pagamenti per impegni agro-climatici-ambientali
Pagamenti agro-climatico-ambientali

Regione Piemonte

Data di apertura 18-04-2019

Data indicativa di scadenza 15-05-2019 ore 01:59



L’operazione, in termini generali, sostiene l’adozione di tecniche produttive compatibili con la tutela delle risorse naturali e del paesaggio, al fine di mitigare i cambiamenti climatici ed a favorire l’adattamento ad essi.

Relativamente al bando 2019, gli interventi attivati dalla regione Piemonte sono riconducibili ai seguenti ambiti:

Operazione 10.1.4: Sistemi colturali ecocompatibili

    • Azione 1: conversione di seminativi in foraggere permanenti;
    • Azione 2: Diversificazione colturale in aziende maidicole;
    • Azione 3: Inerbimenti multifunzionali ai bordi di seminativi.

Beneficiari: imprese agricole singole o associate

Dotazione finanziaria complessiva: € 1.600.000,00 (per un quinquennio), ripartita in parti uguali tra le tre azioni.

Operazione 10.1.6: Difesa del bestiame dalla predazione da canidi sui pascoli collinari e montani

Beneficiari: Allevatori singoli o associati che hanno aderito o intendono aderire (risultando, in ogni caso, ammissibili e finanziabili) all’Operazione 10.1.8 “Allevamento di razze autoctone minacciate di abbandono” e hanno la sede aziendale ed i pascoli in Comuni con pregresse predazioni da canidi”.

Dotazione finanziaria complessiva: € 440.000,00 (per un quinquennio).

Operazione 10.1.7: Gestione di elementi naturaliformi dellìagroecosistema

    • Azione 1: Gestione di formazioni vegetali ed aree umide (impegni decennali);
    • Azione 2: Coltivazioni a perdere per la fauna selvatica (impegni quinquennali);
    • Azione 3: Gestione fasce inerbite ai margini dei campi (impegni quinquennali).

Beneficiari: imprese agricole singole o associate / associazioni di agricoltori / associazioni miste di agricoltori ed altri gestori del territorio / consorzi irrigui / altri gestori del territorio

Dotazione finanziaria complessiva: € 2.000.000,00.

Operazione 10.1.8 Allevamento di razze autoctone minacciate di abbandono

Beneficiari: Allevatori singoli o associati di bovini, ovini, caprini iscritti all’anagrafe agricola regionale

Razze ammesse al sostegno:

OVINA: Sambucana, Garessina, Frabosana, Saltasassi, Tacola, Delle Langhe, Savoiarda;

CAPRINA: Sempione, Vallesana, Roccaverano, Grigia delle Valli di Lanzo.

Dotazione finanziaria complessiva: € 300.000,00 (per un quinquennio).

 



Per informazioni recati all’Ufficio zona Coldiretti.