Misura : 10.1 PSR- Pagamenti per impegni agro-climatici-ambientali
Pagamenti per impegni agro-climatico-ambientali

Regione Piemonte

Data di apertura 29-04-2021

Data indicativa di scadenza 15-06-2021 ore 23:59



L’intervento sostiene, in termini generali, l’adozione – sull’intero territorio della Regione Piemonte – di tecniche produttive compatibili con la tutela delle risorse naturali e del paesaggio, con lo scopo di mitigare gli effetti derivanti dai cambiamenti climatici ovvero di favorire l’adattamento ad essi.

Soggetti beneficiari sono le imprese agricole, le associazioni di agricoltori, le associazioni miste di agricoltori ed altri soggetti gestori del territorio, che assumono volontariamente uno o più impegni agro-climatico-ambientali.

Al riguardo si precisa come:

– non possano presentare domanda le imprese che, relativamente alla medesima Operazione/Azione attivata con il bando 2021, hanno ancora impegni in corso (avendo aderito ad un bando precedente);

– relativamente all’Operazione 10.1.4/Azione 1 (Conversione di seminativi in foraggere permanenti) e all’Operazione 10.1.7 (Gestione di elementi naturaliformi) non siano ritenute ammissibili le istanze presentate da aziende che nel 2020 hanno completato impegni riconducibili al medesimo intervento (tali imprese potranno presentare la domanda di proroga annuale degli impegni in scadenza, di prossima apertura).

Le Operazioni per le quali è possibile presentare domanda di sostegno con il bando 2021:

Operazione 10.1.2 Interventi a favore della biodiversità nelle risaie

Durata impegni: triennale a decorrere dal 11 novembre 2020

Operazione 10.1.3 Tecniche di agricoltura conservativa

Azione 2: Introduzione delle tecniche di semina su sodo

Azione 3: Apporto di matrici organiche in sostituzione della concimazione naturale

Durata impegni: triennale a decorrere dal 11 novembre 2020

Operazione 10.1.4 Sistemi colturali ecocompatibili

Azione 1: Conversione di seminativi in foraggere permanenti

Durata impegni: cinque anni a decorrere dal 11 novembre 2020

Azione 3: Inerbimenti multifunzionali ai bordi di seminativi

Durata impegni: tre anni a decorrere dal 11 novembre 2020

Operazione 10.1.5 Tecniche per la riduzione delle emissioni di ammoniaca e gas serra in atmosfera

Durata impegni: triennale a decorrere dal 11 novembre 2020

Operazione 10.1.6 Difesa del bestiame dalla predazione da canidi sui pascoli collinari e montani

Durata impegni: triennale a decorrere dal 15 maggio 2021

Operazione 10.1.7 Gestione di elementi naturaliformi dell’agroecosistema

Azione 1: Gestione di formazioni vegetali ed aree umide

Durata impegni: dieci anni a decorrere dal 11 novembre 2020

Azione 2: Coltivazioni a perdere per la fauna selvatica

Durata impegni: tre anni a decorrere dal 11 novembre 2020

Azione 3: Gestione di fasce inerbite ai margini dei campi

Durata impegni: tre anni a decorrere dal 11 novembre 2020

Operazione 10.1.8 Allevamento di razze autoctone minacciate di estinzione

Durata impegni: triennale a decorrere dal 15 maggio 2021

Operazione 10.1.9 Gestione eco-sostenibile dei pascoli

Durata impegni: triennale a decorrere dal 15 maggio 2021

Il bando è attivato in forma condizionata, stante il processo di approvazione in atto con la Commissione europea, riguardante il prolungamento al biennio 201-2022 del Programma di Sviluppo Rurale.



Per informazioni recati all’Ufficio zona Coldiretti.