Misura : 3.2 PSR - Attività di promozione ed informazione svolte dai gruppi di produttori su mercati interni
Informazione e promozione dei prodotti agricoli e alimentari di qualità

Regione Piemonte

Data di apertura 07-02-2019

Data indicativa di scadenza 25-03-2019 ore 00:59



L’intervento è finalizzato a sostenere le attività di informazione e promozione di prodotti agricoli ed alimentari di qualità ottenuti sul territorio della Regione Piemonte, attuate nell’ambito del mercato interno dell’Unione Europea da parte di associazioni di produttori, relativamente a prodotti e regimi di qualità per i quali è stata attivata l’Operazione 3.1.1 del PSR (sostegno all’adesione a regimi di qualità).

Progetti ed azioni di informazione e promozione da presentarsi nell’ambito di una o più manifestazioni fieristiche, ritenute strategiche per la loro dimensione ed importanza, quali: Fruit Logistica (Berlino), Wine Paris (Parigi), Biofach (Norimberga), Prowein (Dusseldorf), Vinitaly (Verona), Macfrut (Rimini), London Wine Fair (Londra), Sana (Bologna), Cheese (Bra), Golosaria (Milano e altre sedi).

Non possono, invece, usufruire di alcun finanziamento, in attuazione del presente intervento, le azioni di informazione e promozione riguardanti marchi commerciali o riconducibili ad una specifica impresa.

Soggetti beneficiari sono le associazioni di produttori a cui devono aderire produttori che partecipano ai regimi di qualità e relativi prodotti di qualità oggetto dei bandi di cui all’Operazione 3.1.1.

Associazioni che devono possedere, tra quelle previste, la natura di:

  • Cooperative agricole e loro consorzi;
  • Associazioni di produttori agricoli costituite ai sensi della normativa nazionale;
  • Organizzazioni interprofessionali riconosciute;
  • Organizzazioni di produttori e loro associazioni, riconosciute;
  • Associazioni di produttori biologici e loro raggruppamenti;
  • ecc…

Il beneficiario, quindi, deve dimostrare di essere rappresentativo per i regimi di qualità e per le produzioni oggetto del progetto proposto.

Ogni singolo beneficiario, inoltre, può presentare una sola domanda di sostegno, seppure sia consentito prendere parte a più progetti, in riferimento ad iniziative diverse.

Il contributo è previsto venga erogato in base ai costi realmente sostenuti ed è riconosciuto sulla base delle seguenti percentuali:

  • 70% per le azioni di informazione e promozione;
  • 50% per le azioni pubblicitarie;

entro la spesa massima ammissibile prevista per ogni manifestazione fieristica individuata.

La dotazione finanziaria risulta pari a € 1.304.310,00.

La procedura operativa prevede l’obbligo di presentazione della domanda di preiscrizione entro il 25 febbraio 2019 (ore 23.59).

La domanda di pre-iscrizione è condizione necessaria ed indispensabile per l’ammissibilità alla successiva fase, riguardante la presentazione della domanda di sostegno.

Domanda di sostegno che potrà essere presentata a decorrere dal 04 marzo e fino al 25 marzo 2019 (ore 23.59).

Il termine entro il quale dovranno concludersi gli interventi approvati è fissato al 31/12/2019.

Relativamente alla presentazione delle domande di pagamento, le scadenze da rispettare sono le seguenti:

  • 30/10/2019 domanda di pagamento in acconto;
  • 31/03/2020 domanda di pagamento a saldo.

 



Per informazioni recati all’Ufficio zona Coldiretti.