Misura : 5.1 PSR- Investimenti in azioni di prevenzione volte a ridurre le conseguenze delle calamità naturali, avversità climatiche
Prevenzione dei danni da calamità naturali di tipo biotico

Regione Piemonte

Data di apertura 02-03-2017

Data indicativa di scadenza 10-05-2017 ore 20:00



L’operazione si propone di sostenere interventi volti alla prevenzione dei danni da calamità naturali di tipo biotico quali: reti anti-insetto, teli pacciamanti ed altri tipi di investimenti necessari per la produzione sotto rete di materiale vivaistico, ovvero finalizzati alla prevenzione ed al contenimento dell’insetto Popilia japonica Newman.

L’intervento in oggetto è rivolto alle imprese agricole vivaistiche che sostengono le suddette tipologie di spesa su terreni e/o serre ubicati nell’area infestata (comprendente una serie di comuni della provincia di Novara) e/o nell’area tampone (comprendente una serie di comuni delle province di Biella, Novara, Verbano Cusio Ossola e Vercelli), così come definite da specifico provvedimento adottato dalla regione Piemonte.

La spesa massima ammissibile per beneficiario è fissata in € 30 mila (€ 1.000,00 costituisce la spesa minima); in merito è previsto il riconoscimento di un contributo in c/capitale in misura pari al:

  • 80% delle spese sostenute in caso di imprese singole;
  • 100% delle spese sostenute in caso in interventi realizzati collettivamente da più beneficiari.

Gli investimenti ammessi a contributo devono essere conclusi e rendicontati entro 90 giorni dalla data di ammissione a sostegno, nonché mantenere la destinazione d’uso e la funzionalità per almeno 5 anni. Alla domanda di sostegno occorre allegare una relazione tecnica degli interventi che si intendono realizzare e tre preventivi per ogni investimento previsto.

La dotazione del bando è pari a complessivi € 341.648,00



Per informazioni recati all’Ufficio zona Coldiretti.