Misura : 6.1 PSR- Aiuto all'avviamento d'impresa per giovani agricoltori
Sottomisura facente parte del "Pacchetto Giovani" insieme ad altre sottomisure/operazioni

Regione Puglia

Data di apertura 28-07-2016

Data indicativa di scadenza 12-12-2017 ore 23:59



Si favorisce il primo insediamento di giovani in agricoltura (18-40 anni non compiuti). La domanda di insediamento comprende un piano aziendale o sulla Sottomisura 4.1.B. (investimenti) e/o la Misura 6.4 (diversificazione aziendale) ad almeno altre 2 Sottomisure tra 1.1 (Formazione), 2.1 (Consulenza), 3.1 (Regimi di qualità alimentare). I Beneficiari del premio, oltre al parametro dell’età, dovranno avere (o acquisire), tra gli altri, una competenza professionale, una dimensione aziendale minima che sviluppa una Produzione Standard Totale di almeno Euro 18.000  e massima di Euro 300.000,00. Il sostegno pubblico previsto è pari, per il giovane che si insedia in azienda presistente,  ad Euro 40.000 in zone ordinarie, Euro 45.000 in zone svantaggiate ed aree C e D previste dal P.S.R.;  per il giovane che si insedia in azienda di nuova costituzione,  ad Euro 50.000 in zone ordinarie, Euro 55.000 in zone svantaggiate ed aree C e D previste dal P.S.R. L’investimento aziendale minimo previsto (sia per la Sottomisura 4.1.B, che 6.4) è pari ad Euro 30.000; l’investimento massimo a Euro 1.000.000 per la Sottomisura 4.1.B, Euro 200.000 per la Sottomisura 6.4. Il contributo pubblico per gli interventi ammissibili della Sottomisura 4.1.B è pari al 70% con aziende ricadenti in zone svantaggiate, 60% in zone ordinarie; per la Sottomisura 6.4 il contribito pubblico è pari al 50%.

IMPORTANTE: la data di scadenza della Domanda di sostegno, alle luce del differimento dei termini, è al 12/12/2017 (come da indicazione “data di scadenza”); la scadenza sul portale regionale per la delega al tecnico le ore 12 del 27/11/2017; la scadenza sul portale regionale per l’operatività dell’E.I.P. le ore 12 del 07/12/2017 (vedi Determinazione dell’Autorità di gestione del PSR 2014-2020 n. 226 del 06/11/2017).



Per informazioni recati all’Ufficio zona Coldiretti.