Misura : OCM Vino - Investimenti
Aperti i termini per la presentazione di domande di contributo per investimenti effettuati da imprese agricole e agroindustriali del settore vitivinicolo per sostenere lo sviluppo del comparto.

Regione Veneto

Data di apertura 01-06-2018

Data indicativa di scadenza 02-07-2018 ore 01:59



Il nuovo Bando apre i termini per le domande   di contributo per gli investimenti effettuati d imprese agricole e aziende di trasformazione e commercializzazione del settore vitivinicolo.

Si prevede l’erogazione di 3.723.096,75€ equamente distribuiti tra le misure ricomprese nell’allegato A (imprese agricole) e Allegato B (imprese di trasformazione e commercializzazione).

ALLEGATO A (IMPRESE AGRICOLE) :

Criterio di ammissibilità:

1) Qualifica IAP o Imprenditore Agricolo iscritto all’INPS come Coltivatore Diretto

2) Possedere conoscenze e competenze adeguate

3) Svolgere almeno un attività legata alla produzione di mosto d’uve o elaborazione e affinamento e confezionamento del vino, sono escluse le imprese che svolgono la sola attività di commercio del vino.

Interventi ammissibili:

  1. Acquisto botti in legno per affinamento vini DOC e DOCG
  2. Acquisto attrezzature per la trasformazione e commercializzazione dei prodotti vitivinicoli comprese le relative componenti impiantistiche necessarie.
  3. Acquisto attrezzature di laboratorio per analisi chimico fisiche dell’uva e dei vini
  4. Allestimento punti vendita aziendale ed extra aziendali con un massimo di 600 m2
  5. Acquisto di attrezzature informatiche e relativi programmi gestionali

Si rende necessario presentare un Piano Aziendale che individui i motivi per i quali si intendono realizzare gl investimenti in relazione alla realtà produttiva dell’azienda.

L’azienda beneficiaria dovrà poi essere condotta per almeno 5 anni. Oltre alle spese rientranti nell’elenco sono ammissibili anche le spese generali fino ad un massimo del 5% dell’importo complessivo.

Il livello di contributo è pari al 40% della spessa ammissibile che deve essere compresa tra 25.000 e 200.000€.

Criteri di Selezione

Verranno attribuiti dei punteggi di priorità sulla base di :

  •  Investimenti con effetti positivi in termini di risparmio energetico , efficienza energetica globale e processi sostenibili sotto il profilo ambientale.
  • Qualità della produzione aziendale (% di vini DO, IG e biologici rispetto al totale)
  • Giovani sotto i 40 anni

ALLEGATO B (IMPRESE DI TRASFORMAZIONE E COMMERCIALIZZAZIONE)

Criteri di ammissibilità:

  • Imprese che effettuano attività di trasformazione dell’uva
  • Iscritte alla CCIAA con codice primario A.01.21, C.11.02, A.01.63
  • che conducono l’UTE oggetto dell’investimento sito nel territorio Regionale
  • In possesso delle risorse tecniche ed economiche per eseguire gli interventi proposti

Per il resto valgono le stesse disposizione previste per l’allegato A fatto salvo che il livello di contributo è pari al 30% delle spese ammissibili che dovranno rientrare nel range tra 50.000€ e 400.000€.

Criteri di Selezione:

Verranno attribuiti dei punteggi di priorità sulla base di :

  •  Investimenti con effetti positivi in termini di risparmio energetico , efficienza energetica globale e processi sostenibili sotto il profilo ambientale
  • In punteggio proporzionale al  numero di aziende fornitrici di materia prima
  • Qualità delle produzioni
  • Certificazione del prodotto di processo o di sistema


Per informazioni recati all’Ufficio zona Coldiretti.