I pagamenti diretti costituiscono, insieme all'OCM Unica, il Primo Pilastro della Politica Agricola Comune (PAC). Con l'ultima riforma, avviata nel 2011 con la prima proposta legislativa della commissione ed applicata a partire dal 1° gennaio 2015, hanno subito profondi cambiamenti, con la duplice finalità di rafforzare l’efficacia ambientale della PAC (a sostegno della fornitura di beni pubblici prodotti dall’agricoltura) e di assicurare un adeguato sostegno fisso al reddito. Le novità più importanti introdotte con l'ultima riforma sono state la figura dell'Agricoltore Attivo e il Greening (Pagamento Ecologico). Le risorse messe a disposizione degli agricoltori ammontano a circa 27 milioni di euro per l'intero periodo di programmazione (2014-2020). L’obiettivo, dunque, è di realizzare un sostegno più mirato, più equo e più “verde”. A questo scopo, la nuova Pac abbandona il sostegno indifferenziato e prevede un’articolazione dei pagamenti diretti in sette possibili tipologie, di cui tre obbligatorie e quattro facoltative per gli Stati membri, da finanziare con percentuali del massimale nazionale. L’Italia ha deciso di attivare cinque tipologie di pagamenti:

  • pagamento di base: 58% del massimale nazionale;
  • pagamento ecologico (greening): 30%;
  • pagamento per i giovani agricoltori: 1%;
  • pagamento accoppiato: 11%;
  • pagamento per i piccoli agricoltori.
Dall'anno di domanda 2017, la percentuale di risorse da destinare al Sostegno accoppiato subirà un aumento dell'1%, passando dall'11% al 12%, con conseguente diminuzione delle risorse previste per il Pagamento di base. Nelle sezioni dedicate alla normativa e alle pubblicazioni potrai consultare e scaricare documenti utili per ulteriori informazioni e approfondimenti


Notizie

23 aprile 2017

Futuro della Pac, ultimi giorni per la consultazione pubblica

Lo scorso 2 febbraio la Commissione europea ha avviato la Consultazione pubblica sul futuro della Politica agricola comuna (Pac). La chiusura della Consultazione è prevista per il 2 maggio 2017 e consentirà agli agricoltori, ai cittadini, alle organizzazioni e alle altre parti interessate di esprimersi sul futuro della politica agricola comune. Sulla base dei contributi […]

LEGGI TUTTO >>

31 marzo 2017

Greening, la percentuale Efa resta ferma al 5%

La Commissione Europea ha pubblicato una relazione sull’attuazione dell’obbligo relativo alle Aree di Interesse Ecologico (Efa) nell’ambito dei pagamenti diretti. La realizzazione di tale studio era prevista nell’atto di base dei Pagamenti diretti per valutare un eventuale aumento dell’obbligo Efa dal 5% al 7%. In generale la relazione dimostra come le Aree di Interesse Ecologico […]

LEGGI TUTTO >>

20 marzo 2017

Pac, raggiunta l’intesa per la modifica del sostegno accoppiato

Nel corso dell’ultima Conferenza Stato Regioni, è stata raggiunta l’intesa sulle modifiche da apportare al sostegno accoppiato a seguito delle osservazioni della Commissione Europea, immediatamente applicabili successivamente alla pubblicazione del decreto in Gazzetta Ufficiale. Vediamo quali sono le modifiche. Il primo prodotto interessato è la soia. La percentuale di pagamento oltre i primi 5 ettari […]

LEGGI TUTTO >>

10 marzo 2017

Raggiunta l’intesa sulle modifiche al sostegno accoppiato

Nel corso della Conferenza Stato Regioni del 9 marzo, è stata raggiunta l’intesa sulle modifiche da apportare al sostegno accoppiato a seguito delle osservazioni della Commissione Europea. Le modifiche riguardano: Soia: la percentuale di pagamento oltre i primi 5 ettari è calcolata in proporzione al valore dell’importo unitario e non alla superficie. Tale modifica non comporta […]

LEGGI TUTTO >>

4 marzo 2017

Sardegna: Agea eroga 64 milioni di euro in favore dell’agricoltura sarda

Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che l’ente pagatore Agea ha effettuato nel mese di febbraio i pagamenti in favore delle imprese agricole della Sardegna. Gli importi erogati sono pari a 64 milioni di euro in favore di 39mila domande presentate dalle aziende del territorio. L’importo erogato riguarda 41,2 milioni di euro per 27mila richieste […]

LEGGI TUTTO >>

27 febbraio 2017

Terremoto, pagamenti per 50 milioni alle aziende colpite

Dopo le sollecitazioni di Coldiretti Agea ha erogato 50 milioni di euro di fondi europei allo sviluppo rurale delle zone colpite dal terremoto. Sono stati infatti autorizzati i pagamenti per 13 mila domande, in anticipo sui tempi ordinari,  relative alle misure per la sostenibilità, per il biologico e per indennità a favore delle zone soggette […]

LEGGI TUTTO >>

25 febbraio 2017

Via alla presentazione della domanda Pac 2017

Sono stati aperti gli applicativi che consentiranno agli agricoltori la presentazione della domanda di aiuto della Pac, con scadenza al 15 maggio prossimo. A darne notizia è la Coldiretti sottolineando che rispetto al 2016 sarà potenziata la domanda grafica, avviata lo scorso anno. Infatti, per il 2017 la normativa prevede l’obbligo di presentazione della domanda […]

LEGGI TUTTO >>

18 febbraio 2017

Via ai corsi di aggiornamento sulla condizionalità e su altri impegni di base

Nell’ambito della Rete Rurale Nazionale, il Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali ha avviato i corsi di aggiornamento per i tecnici di Coldiretti sulla condizionalità e su altri impegni di base per l’accesso agli aiuti (baseline). I corsi si svolgono in videoconferenza e hanno lo scopo di fornire chiarimenti ed aggiornamenti sugli impegni che […]

LEGGI TUTTO >>

3 febbraio 2017

DOVE STA ANDANDO LA PAC. MERCATO, SEMPLIFICAZIONE, SVILUPPO RURALE E BREXIT

La riforma della Politica Agricola Comune deve rispondere alle nuove sfide che deve affrontare l’Unione Europea con misure che sappiano valorizzare la distintività territoriale delle produzioni premiare, premiare l’’occupazione nelle campagne ed escludere insostenibili rendite.E’ quanto afferma la Coldiretti in riferimento alla Consultazione pubblica sul futuro della Politica agricola comune (Pac) lanciata dal Commissario Phil […]

LEGGI TUTTO >>

10 dicembre 2016

Aiuti Pac, l’Ue rimborsa 435 milioni di euro agli agricoltori

La Commissione Europea ha disposto il rimborso degli stanziamenti riportati dall’esercizio finanziario 2016 e derivanti dall’applicazione della disciplina finanziaria, che ha comportato una riduzione dell’1,39% dei pagamenti diretti del 2015 di importo superiore a 2.000 euro. La riserva di crisi derivante dagli stanziamenti ottenuti dall’applicazione della stessa disciplina non è stata utilizzata e, di conseguenza, […]

LEGGI TUTTO >>

2 dicembre 2016

Concluso il pagamento degli anticipi Pac. Agea rende noti gli importi erogati

Agea ha completato il 28 novembre il pagamento degli anticipi della domanda Unica 2016. Lo ha reso noto il Ministero delle Politiche agricole sottolineando che sono stati erogati aiuti a 500mila aziende per un ammontare di risorse pari ad oltre un miliardo di euro. Centomila sono i piccoli agricoltori che hanno ricevuto i fondi, per […]

LEGGI TUTTO >>

26 ottobre 2016

Pac, al via il pagamento degli Anticipi della Domanda Unica

Dai primi giorni di novembre scatteranno  i pagamenti degli anticipi della Domanda Unica di Pagamento (DUP) presentata dagli agricoltori per l’anno 2016. Con il Regolamento Ue 2016/1617 la Commissione ha, infatti, autorizzato gli Stati membri a versare fino al 70% dei pagamenti diretti richiesti nel 2016.   Per approfondimenti clicca qui

LEGGI TUTTO >>

12 settembre 2016

Pac, novità su deroghe anticipi pagamenti diretti e domande a superficie

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea il Regolamento di esecuzione (Ue) 1617/2016 che definisce alcune deroghe per quanto concerne il livello di anticipi per i pagamenti diretti e domande a superficie e connesse agli animali del Psr per l’anno di domanda 2016.  Con tale atto è concesso agli Stati membri la possibilità di […]

LEGGI TUTTO >>

27 luglio 2016

Pac, raggiunta l’intesa sul sostegno accoppiato

E’ stata raggiunta l’intesa per la modifica del sostegno accoppiato della Pac da applicare a partire dall’anno di domanda 2017. L’intesa prevede l’aumento dell’1% delle risorse destinate al sostegno accoppiato, per un ammontare pari a circa 38 milioni di euro per il 2017. Le risorse aggiuntive sono destinate al settore latte, alla carne bovina e […]

LEGGI TUTTO >>

18 luglio 2016

Pubblicate le regole per l’attuazione della Condizionalità nel 2016

L’Agea ha pubblicato la circolare relativa alle regole per l’attuazione delle norme di condizionalità. Il sistema di controllo delle regole di condizionalità e di applicazione delle corrispondenti sanzioni amministrative si applica ai beneficiari: dei pagamenti diretti, dei pagamenti per la ristrutturazione e riconversione dei vigneti e per la vendemmia verde, di alcune misure dello Sviluppo […]

LEGGI TUTTO >>

18 luglio 2016

Disciplina finanziaria, approvato dalla Commissione il tasso di riduzione

Successivamente alla proposta sul tasso di adattamento della disciplina finanziaria per l’anno civile 2016 e alla mancata adozione da parte del Consiglio e del Parlamento entro il 30 giugno 2016, la Commissione Europea ha confermato il tasso di riduzione proposto e pari all’1,366744%.   Approfondisci

LEGGI TUTTO >>

4 luglio 2016

Pac, al via la semplificazione del greening

La Commissione Europea ha pubblicato un documento di approfondimento sul primo anno di applicazione del greening, riguardante l’esito delle diverse consultazioni con il Parlamento Ue e il Consiglio, le organizzazioni degli agricoltori, le organizzazioni della società civile a tutela dell’ambiente e della natura, così come gli agricoltori, i cittadini e le altre parti interessate. Nel documento […]

LEGGI TUTTO >>

20 giugno 2016

Pac, definiti i singoli plafond per il sostegno accoppiato

E’ stato pubblicato il decreto del Ministero delle Politiche del 15 giugno 2016 che riporta le modifiche al sostegno accoppiato della carne bovina. Le novità apportate non causano nessun cambiamento quantitativo e qualitativo alla struttura del premio. Con il DM sono stati definiti, per il 2016, plafond differenti per ogni tipologia di premio. A seguito del […]

LEGGI TUTTO >>

15 giugno 2016

Aiuti Pac, ecco gli importi unitari del sostegno accoppiato

14 giugno – Agea Coordinamento ha reso disponibili gli importi unitari del sostegno accoppiato che gli agricoltori riceveranno in riferimento alla campagna 2015 (DU 2015). La definizione degli importi unitari rappresenta un ultimo passo verso il completamento della procedura di pagamento dei pagamenti diretti del 2015. Approfondisci

LEGGI TUTTO >>

8 giugno 2016

Pac, si avvicina la scadenza della domanda 2016

6 giugno – Si avvicina il 15 giugno, termine ultimo per la presentazione della Domanda Unica dei Pagamenti diretti e di alcune misure dello Sviluppo Rurale (misure a superficie e misure connesse agli animali). Il termine era stato fissato successivamente alla possibilità di proroga di un mese delle domande concessa dalla Commissione Europea e recepita […]

LEGGI TUTTO >>

Documenti

Condizionalità e altri impegni di base (baseline): ecco i materiali dei corsi di aggiornamento

Nell’ambito della Rete Rurale Nazionale, il Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali ha avviato e completato i corsi di aggiornamento per i tecnici di Coldiretti sulla condizionalità e su altri impegni di base per l’accesso agli aiuti (baseline). I corsi si svolgono in videoconferenza e hanno lo scopo di fornire chiarimenti ed aggiornamenti sugli […]

LEGGI TUTTO >>

Circolare MiPAAF – 11 giugno 2015

Chiarimenti sull’attività di pascolamento degli equidi.   Circolare 11 giugno 2015_ Pascolamento equidi

LEGGI TUTTO >>

Circolare MiPAAF – 29 maggio 2015

Ulteriori chiarimenti sull’Attività di pascolamento   Circolare 29 maggio 2015_ Ulteriori chiarimenti sull’attività di pascolamento

LEGGI TUTTO >>

Circolare MiPAAF 8 maggio 2015

Chiarimenti sull’attività di pascolamento   Circolare 8 maggio 2015- Chiarimenti sull’attività di pascolamento

LEGGI TUTTO >>

Avviso Pratiche Equivalenti Regione Marche

Attivazione di una pratica equivalente alle Aree di Interesse Ecologico (EFA) nell’ambito del PSR della Regione Marche, in corso di approvazione presso la Commissione.   Avviso Pratiche equivalenti Regione Marche – Domanda_2016

LEGGI TUTTO >>

Pubblicazioni

Dove sta andando la PAC. Mercato, Semplificazione, Sviluppo rurale e Brexit

Nell’ottica di avvio dei lavori sulla PAC post 2020, Coldiretti ha sentito il bisogno di fare il punto sull’applicazione dell’attuale PAC per approfondire alcuni temi e rivedere alcuni strumenti che nel tempo si sono rilevati poco efficienti e/o di difficile applicazione. Da tale bisogno nasce la Pubblicazione “Dove sta andando la PAC. Mercato, Semplificazione, Sviluppo rurale […]

LEGGI TUTTO >>

La Pac 2014-2020 L’evoluzione normativa

A completamento dell’informazione sulla PAC, Coldiretti ha redatto una Brochure ad integrazione di quella pubblicata a gennaio 2015 (La PAC 2014-2020). Nell’opuscolo si ripercorrono in modo puntuale tutte le scelte fatte dall’Italia e le novità introdotte con i decreti di attuazione della PAC.   Scarica la brochure La PAC 2014-2020. L’evoluzione normativa  

LEGGI TUTTO >>

La Pac 2014-2020 – Speciale Vinitaly 2015

A seguito dell’evento del Vinitaly e all’imminente presentazione delle Domande di aiuto per il 2015 (primo anno di applicazione della nuova PAC), Coldiretti ha integrato la guida precedentemente pubblicata (La PAC 2014-2020) con le novità previste per il settore vitivinicolo. Le novità più importanti riguardano, oltre alla possibilità di considerare i vigneti superficie ammissibile, anche il nuovo […]

LEGGI TUTTO >>

La Pac 2014-2020

Guida operativa  sulla nuova PAC redatta da Coldiretti in poche pagine, in modo semplice e accessibile a tutti ma con la dovuta completezza. Lo scopo è di far comprendere agli addetti al settore le novità della riforma ed i requisiti necessari per poter usufruire delle risorse messe a disposizione degli agricoltori italiani.   Scarica la Guida La […]

LEGGI TUTTO >>

Condizionalità: le regole nazionali

Guida pratica redatta da Coldiretti con lo scopo di fornire le informazioni utili sulla condizionalità, cioè sugli obblighi ambientali che l’agricoltore deve rispettare per poter ricevere gli aiuti previsti dalla Pac.   Scarica la Guida Condizionalità_Le regole nazionali

LEGGI TUTTO >>

La Pac 2014-2020: le decisioni dell’UE e le scelte nazionali

Questo quaderno descrive la Politica agricola comune (Pac) per il periodo di programmazione 2014-2020 –  operativa dal 2015 – sia nel suo impianto generale relativo all’intera Unione Europea, sia riguardo al modo con cui essa è applicata in Italia.   Scarica il documento. La PAC 2014 – 2020_ Le decisioni dell’UE e le scelte nazionali

LEGGI TUTTO >>

Normative

Relazione della Commissione Europea sulle EFA

La Commissione Europea ha pubblicato una relazione sull’attuazione dell’obbligo relativo alle Aree di Interesse Ecologico (Efa) nell’ambito dei pagamenti diretti. La realizzazione di tale studio era prevista nell’atto di base dei Pagamenti diretti per valutare un eventuale aumento dell’obbligo Efa dal 5% al 7%. La relazione dimostra come la percentuale di superficie utilizzata per le […]

LEGGI TUTTO >>

Pubblicato il Decreto Condizionali per il 2017

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto sulla Condizionalità per l’anno 2017. Il decreto, oltre ad individuare i soggetti obbligati all’applicazone della condizionalità, elenca i Criteri di Gestione Obbligatori (CGO) e definisce le norme per il mantenimento del terreno in Buone Condizioni Agronomiche ed Ambientali (BCAA). Inoltre, nel decreto sono definite le regole di applicazione delle […]

LEGGI TUTTO >>

Decreto Ministeriale n. 5602 dell’11 ottobre 2016

Il presente Dm modifica il sostegno accoppiato della PAC, prevedendo la ridistribuzione delle risorse a fronte dell’aumento delle stesse dall’11% al 12% a partire dal 2017. Le risorse aggiuntive sono distribuite alla zootecnia (settore latte e carne bovina) e al frumento duro. Per ulteriori approfondimenti, clicca qui.   DM 5602 dell’11 ottobre 2016  

LEGGI TUTTO >>

Regolamento di esecuzione (UE) n. 2016/1153 del 14 luglio 2016

Il regolamento fissa il tasso di adattamento da applicare per l’applicazione della disciplina finanziaria.   Regolamento di esecuzione (UE) 2016_1153 della Commissione del 14 luglio 2016

LEGGI TUTTO >>

Decreto Ministeriale 3782 del 15 giugno 2016

Decreto che modifica il sostegno accoppiato previsto per il settore carne attraverso l’istituzione di singoli plafond per ciascuna misura di sostegno accoppiato a valere sulla domanda 2016. Non variano le condizioni di ammissibilità al sostegno e le risorse destinate alle diverse tipologie di premio.   DM 3782 del 15 giugno 2016

LEGGI TUTTO >>

Decreto Ministeriale 3205 del 14 maggio 2016

Decreto di proroga del termine ultimo per la presentazione della domanda per l’anno 2016. La proroga consente, per il solo 2016, di presentare la domanda unica per i pagamenti diretti e per alcune misure dello Sviluppo Rurale fino al 15 giugno 2016, anziché al 15 maggio.   DM 3205 del 14 maggio 2016

LEGGI TUTTO >>

Decreto Ministeriale 2883 del 29 aprile 2016

Decreto che modifica alcune misure del sostegno accoppiato previste nel DM 6513 del 18 novembre 2014.   DM 2883 del 29 aprile 2016

LEGGI TUTTO >>

Decreto Ministeriale 1839 del 9 marzo 2016

Decreto di attivazione della pratica equivalente nella Regione Marche precedentemente comunicata alla Commissione con avviso del 6 luglio 2015.   DM 1839 del 9 marzo 2016 di attivazione pratica equivalente

LEGGI TUTTO >>

Decreto ministeriale n.3536 dell’8 febbraio 2016 – condizionalità

Disciplina del regime di condizionalità ai sensi del regolamento (UE) n. 1306/2013 e delle riduzioni ed esclusioni per inadempienze dei beneficiari dei pagamenti diretti e dei programmi di sviluppo rurale.   DM 3536 dell’8 febbraio 2016

LEGGI TUTTO >>

Regolamento di esecuzione (UE) n. 2015/2333 della Commissione del 14 dicembre 2015

Il presente regolamento modifica il regolamento di esecuzione (UE) n. 809/2014 della Commissione recante modalità di applicazione del regolamento (UE) n. 1306/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda il sistema integrato di gestione e di controllo, le misure di sviluppo rurale e la condizionalità.    

LEGGI TUTTO >>

Regolamento delegato (UE) n. 2016/141del 30 novembre 2015

Il regolamento modifica il regolamento delegato 639/2014 e riguarda alcune disposizioni relative al pagamento per i giovani agricoltori e al sostegno accoppiato facoltativo.    

LEGGI TUTTO >>

Decreto Ministeriale 5145 del 24 settembre 2015

Disposizioni nazionali di applicazione delle modifiche apportate alle condizioni di ammissibilità relative agli obblighi di identificazione e registrazione degli animali per il sostegno accoppiato   DM 5145 del 24 settembre 2015

LEGGI TUTTO >>

Decreto Ministeriale 1566 del 12 maggio 2015

Ulteriori disposizioni relative alla gestione della PAC 2014-2020   DM 1566 del 12 maggio 2015

LEGGI TUTTO >>

Decreto Ministeriale 1922 del 20 marzo 2015

Ulteriori disposizioni relative alla semplificazione della gestione della PAC 2014 – 2020   DM 1922 del 20 marzo 2015

LEGGI TUTTO >>

Decreto Ministeriale 1420 del 26 febbraio 2015

Disposizioni modificative ed integrative del decreto ministeriale 18 novembre 2014 relative all’applicazione del nuovo regime dei Pagamenti diretti   DM 1420 del 26 febbraio 2015

LEGGI TUTTO >>

Decreto Ministeriale 162 del 12 gennaio 2015

Decreto relativo alla semplificazione della gestione della PAC 2014-202   DM 162 del 12 gennaio 2015

LEGGI TUTTO >>

Decreto Ministeriale 6513 del 18 novembre 2014

Il decreto del 18 novembre 2014 è il primo decreto della PAC recante disposizioni nazionali di applicazione del nuovo regime dei Pagamenti diretti.   DM 6513 del 18 novembre 2014

LEGGI TUTTO >>

Regolamento Delegato 1001/2014 della Commissione del 18 luglio 2014

Il regolamento modifica il coefficiente di ponderazione delle colture azotofissatrici da utilizzare ai fini EFA. Il coefficiente è innalzato da 0,3 a 0,7, con conseguente riconoscimento di una superficie maggiore ai fini EFA.

LEGGI TUTTO >>

Regolamento di esecuzione (UE) n. 641/2014 della Commissione del 16 giugno 2014 recante modalità di applicazione del regolamento (UE) n. 1307/2013

LEGGI TUTTO >>

Regolamento delegato (UE) n. 639/2014 della Commissione dell’11 marzo 2014 che integra il regolamento (UE) n. 1307/2013 sui pagamenti diretti

LEGGI TUTTO >>

Regolamento (UE) n. 1307/2013 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 17 dicembre 2013 recante norme sui Pagamenti Diretti

LEGGI TUTTO >>

FAQ

Giovani agricoltori – Cosa è previsto per loro nella Pac?

Nell’ambito dello Sviluppo Rurale, tutte le regioni hanno attivato la misura 6.1 che supporta l’avvio di imprese agricole giovani e, quindi, l’insediamento dei giovani in agricoltura (fino a 41 anni non compiuti). L’attivazione della misura avviene tramite bando regionale, nel quale sono individuate le condizioni di ammissibilità, cosa può essere finanziato e l’ammontare di sostegno che […]

LEGGI TUTTO >>

Greening e condizionalità – Cosa sono?

Il greening è una delle più importanti novità del nuovo regime di pagamenti diretti in vigore dal 2015. Consiste nell’obbligo per gli agricoltori che ricevono il pagamento di base di rispettare pratiche benefiche per il clima e l’ambiente o, in alternativa, di attuare pratiche equivalenti che apportino un beneficio pari o superiore alle pratiche benefiche […]

LEGGI TUTTO >>

EFA – Le aree di interesse ecologico: cosa sono e come si applicano

Le aree di interesse ecologico (EFA- Ecological Focus Area) rappresentano il terzo obbligo del greening. In sostanza, le aziende con una superficie superiore a 15 ettari devono destinare il 5% dei seminativi dichiarati ad aree di interesse ecologico. Potranno essere considerate aree di interesse ecologico le seguenti superfici: • terreni lasciati a riposo, • terrazzamenti, […]

LEGGI TUTTO >>

Diversificazione: cos’è e come si applica

La diversificazione delle colture è una delle tre pratiche benefiche per il clima e l’ambiente che devono essere rispettate per poter percepire il pagamento ecologico o greening. La diversificazione si applica alle sole aziende i cui seminativi superano i 10 ettari. In particolare: • le aziende con una superficie a seminativo compresa tra 10 e […]

LEGGI TUTTO >>

L’ Agricoltore attivo?

L’agricoltore attivo è una vera novità della Pac 2014-2020. Il suo scopo è di selezionare i beneficiari dei pagamenti diretti e di alcune misure dello sviluppo rurale. L’idea è di limitare la platea dei beneficiari ai soli agricoltori in attività escludendo gli agricoltori “non attivi”, ossia i soggetti per i quali l’agricoltura non è una […]

LEGGI TUTTO >>