I pagamenti diretti costituiscono, insieme all'OCM Unica, il Primo Pilastro della Politica Agricola Comune (PAC). Con l'ultima riforma, avviata nel 2011 con la prima proposta legislativa della commissione ed applicata a partire dal 1° gennaio 2015, hanno subito profondi cambiamenti, con la duplice finalità di rafforzare l’efficacia ambientale della PAC (a sostegno della fornitura di beni pubblici prodotti dall’agricoltura) e di assicurare un adeguato sostegno fisso al reddito. Le novità più importanti introdotte con l'ultima riforma sono state la figura dell'Agricoltore Attivo e il Greening (Pagamento Ecologico). Le risorse messe a disposizione degli agricoltori ammontano a circa 27 milioni di euro per l'intero periodo di programmazione (2014-2020).

L’obiettivo, dunque, è di realizzare un sostegno più mirato, più equo e più “verde”. A questo scopo, la nuova Pac abbandona il sostegno indifferenziato e prevede un’articolazione dei pagamenti diretti in sette possibili tipologie, di cui tre obbligatorie e quattro facoltative per gli Stati membri, da finanziare con percentuali del massimale nazionale.

L’Italia ha deciso di attivare cinque tipologie di pagamenti:

  • pagamento di base: 58% del massimale nazionale;
  • pagamento ecologico (greening): 30%;
  • pagamento per i giovani agricoltori: 1%;
  • pagamento accoppiato: 11%;
  • pagamento per i piccoli agricoltori.

Dall'anno di domanda 2017, la percentuale di risorse da destinare al Sostegno accoppiato subirà un aumento dell'1%, passando dall'11% al 12%, con conseguente diminuzione delle risorse previste per il Pagamento di base.

Nelle sezioni dedicate alla normativa e alle pubblicazioni potrai consultare e scaricare documenti utili per ulteriori informazioni e approfondimenti


Normative

Relazione della Commissione Europea sulle EFA

La Commissione Europea ha pubblicato una relazione sull’attuazione dell’obbligo relativo alle Aree di Interesse Ecologico (Efa) nell’ambito dei pagamenti diretti. La realizzazione di tale studio era prevista nell’atto di base dei Pagamenti diretti per valutare un eventuale aumento dell’obbligo Efa dal 5% al 7%. La relazione dimostra come la percentuale di superficie utilizzata per le […]

LEGGI TUTTO >>

Pubblicato il Decreto Condizionalità per il 2017

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto sulla Condizionalità per l’anno 2017. Il decreto, oltre ad individuare i soggetti obbligati all’applicazone della condizionalità, elenca i Criteri di Gestione Obbligatori (CGO) e definisce le norme per il mantenimento del terreno in Buone Condizioni Agronomiche ed Ambientali (BCAA). Inoltre, nel decreto sono definite le regole di applicazione delle […]

LEGGI TUTTO >>

Circolare MiPAAF – 24 novembre 2016

Chiarimenti sui requisiti specifici previsti dall”articolo 21 del DM 18.11.2014 da rispettare in fase di allevamento, ai fini dell’ottenimento della maggiorazione dell’aiuto accoppiato per la macellazione dei capi bovini.   Circolare_Aiuto_accoppiato_capi_macellati_etichettatura_facoltativa

LEGGI TUTTO >>

Decreto Ministeriale n. 5602 dell’11 ottobre 2016

Il presente Dm modifica il sostegno accoppiato della PAC, prevedendo la ridistribuzione delle risorse a fronte dell’aumento delle stesse dall’11% al 12% a partire dal 2017. Le risorse aggiuntive sono distribuite alla zootecnia (settore latte e carne bovina) e al frumento duro. Per ulteriori approfondimenti, clicca qui.   DM 5602 dell’11 ottobre 2016  

LEGGI TUTTO >>

Regolamento di esecuzione (UE) 2016/1153 che fissa il tasso di adattamento

Regolamento di esecuzione (UE) 2016/1153 della Commissione del 14 luglio 2016 recante fissazione del tasso di adattamento dei pagamenti diretti a norma del regolamento (UE) n. 1306/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio per l’anno civile 2016.   Regolamento di esecuzione (UE) 2016_1153 della Commissione del 14 luglio 2016

LEGGI TUTTO >>

Regolamento di esecuzione (UE) n. 2016/1153 del 14 luglio 2016

Il regolamento fissa il tasso di adattamento da applicare per l’applicazione della disciplina finanziaria.   Regolamento di esecuzione (UE) 2016_1153 della Commissione del 14 luglio 2016

LEGGI TUTTO >>

Decreto Ministeriale 3782 del 15 giugno 2016

Decreto che modifica il sostegno accoppiato previsto per il settore carne attraverso l’istituzione di singoli plafond per ciascuna misura di sostegno accoppiato a valere sulla domanda 2016. Non variano le condizioni di ammissibilità al sostegno e le risorse destinate alle diverse tipologie di premio.   DM 3782 del 15 giugno 2016

LEGGI TUTTO >>

Decreto Ministeriale 3205 del 14 maggio 2016

Decreto di proroga del termine ultimo per la presentazione della domanda per l’anno 2016. La proroga consente, per il solo 2016, di presentare la domanda unica per i pagamenti diretti e per alcune misure dello Sviluppo Rurale fino al 15 giugno 2016, anziché al 15 maggio.   DM 3205 del 14 maggio 2016

LEGGI TUTTO >>

Decreto Ministeriale 2883 del 29 aprile 2016

Decreto che modifica alcune misure del sostegno accoppiato previste nel DM 6513 del 18 novembre 2014.   DM 2883 del 29 aprile 2016

LEGGI TUTTO >>

Decreto di riconoscimento Pratiche equivalenti al Greening

Decreto di attivazione di pratica equivalente nella  Regione Marche ai sensi dell’articolo 14 del decreto del Ministro delle politiche agricole e forestali 18 novembre 2014 e dell’art. 43, paragrafo 5, del Reg. (UE) 1307/2013 pubblicato nella GURI n. 90 del 18/04/2016.   DM 1839 del 9 marzo 2016

LEGGI TUTTO >>