PUGLIA – In corso il bando per investimenti materiali e immateriali finalizzati a migliorare la redditività, la competitività e la sostenibilità delle aziende agricole

14 febbraio 2017

Si tratta della operazione 4.1.A che sostiene gli investimenti materiali e immateriali finalizzati a migliorare la redditività, la competitività e la sostenibilità delle aziende agricole singole e associate. L’operazione si applica su tutto il territorio regionale per il miglioramento aziendale (costruzione ex-novo e ammodernamento di fabbricati rurali da utilizzare a fini produttivi agricoli e zootecnici; acquisto o leasing di macchinari nuovi e attrezzature, compresi i programmi informatici; strutture aziendali di stoccaggio biomasse;  miglioramento dell’efficienza energetica degli edifici rurali agricoli; impianti di colture arboree; impianti, macchine e attrezzature innovativi per l’irrigazione; acquisto terreni agricoli per un massimo del 10% della spesa totale ammissibile; strutture di stoccaggio dei prodotti agricoli;  impianti, macchine e attrezzature per gli investimenti in filiera corta).

Sono beneficiari gli agricoltori singoli ed associati.  L’intensità dell’aiuto pubblico concedibile, varia dal 30% a 60% a seconda che l’agricoltore sia singolo,  o associato, o che conferisca ad associazione di agricoltori, in zona normale o svantaggiata.

 

Scadenza indicativa del bando: 17 marzo 2017 ore 12:00

 

Per ulteriori approfondimenti, clicca qui.