Riserva nazionale 2017: integrazioni possibili fino al 18 ottobre

4 ottobre 2017

La riserva nazionale consente l’assegnazione di nuovi titoli o l’aumento del valore di quelli già detenuti ai produttori agricoli che si trovano in situazioni particolari, onde evitare disparità di trattamento con coloro che percepiscono gli aiuti comunitari. L’accesso alla riserva può essere concesso alle seguenti fattispecie: giovani agricoltori, nuovi agricoltori, per evitare l’abbandono delle terre, per la compensazione di svantaggi specifici e a seguito di provvedimenti amministrativi e decisioni giudiziarie.

Gli agricoltori che per l’anno 2017 hanno indicato la volontà di accedere alla riserva nazionale, inserendo la richiesta nella Domanda unica di pagamento, devono completare la procedura per l’assegnazione dei titoli fornendo le informazioni aggiuntive previste nell’apposito modello della Domanda di accesso alla riserva nazionale. Agea ha disposto la proroga del termine previsto per la presentazione delle suddette informazioni aggiuntive dal 29 settembre 2017 al 18 ottobre 2017.

Gli Uffici Coldiretti sono a disposizione per ulteriori chiarimenti.