La politica di sviluppo rurale rappresenta il  2° pilastro della PAC ed ha l'obiettivo di garantire lo sviluppo sostenibile delle zone rurali. In Italia essa risulta attuata tramite 21 programmi regionali, un Programma nazionale (PSRN) e un Programma Rete Rurale Nazionale 2014-2020.

Nell'Unione europea si contano, per il periodo di programmazione 2014-2020, 118 programmi di cui  23 italiani (sulla base dell’accordo sull'assegnazione dei fondi, siglato il 16 gennaio 2014 dalla Conferenza Stato-Regioni).

Il finanziamento dei costi finanziari richiesti dall'attuazione di tali programmi è ripartito tra Ue (mediante il Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale – FEASR-)  e Stati membri (cofinanziamento), ma quest’ultimi sono pienamente responsabili della gestione dei propri programmi.

L‘Italia riceverà per il 2014-2020 un ammontare di risorse Feasr pari a 10.4 miliardi di euro a prezzi correnti, con un incremento del +1,4% rispetto ai 9.138,5 milioni di euro del 2007-2013 (8.986 milioni di euro a prezzi correnti). Queste risorse con l'aggiunta del cofinanziamento nazionale e regionale genereranno un importo di spesa complessivo di circa 21 miliardi di €.

La politica europea di sviluppo rurale mira ad assistere i territori rurali a superare le sfide cui sono confrontati e a realizzare il proprio potenziale attraverso l’osservanza di sei priorità:

1)  promuovere il trasferimento di conoscenze e l’innovazione nel settore agricolo e forestale e nelle zone rurali;

2) potenziare la redditività e la competitività dell’agricoltura attraverso tecnologie innovative e sostenibili, orientamento al mercato, diversificazione delle attività, ricambio generazionale;

3) promuovere le filiere alimentari, il benessere degli animali e la gestione dei rischi nel settore agricolo;

4) preservare, ripristinare e valorizzare gli ecosistemi connessi all’agricoltura e alla silvicoltura, con particolare riguardo a biodiversità, paesaggio, gestione delle risorse idriche, prevenzione dell’erosione e migliore gestione dei suoli;

5) incentivare l’uso efficiente delle risorse e il passaggio a un’economia a basse emissioni di carbonio e resiliente al cambiamento climatico;

6) adoperarsi per l’inclusione sociale, la riduzione della povertà e lo sviluppo economico nelle zone rurali.


Notizie

20 gennaio 2017

Liguria – Avviati i bandi per gli interventi forestali

Nell’ambito della misura 8 del PSR della Regione Liguria sono stati avviati i bandi relativi alle Operazioni 8.3 (Sostegno alla prevenzione dei danni arrecati alle foreste da incendi, calamità naturali ed eventi catastrofici), Operazione 8.4 (Ripristino delle foreste danneggiate da incendi boschivi, calamità naturali ed eventi catastrofici), Operazione 8.5 (Investimenti diretti ad accrescere la resilienza, il […]

LEGGI TUTTO >>

20 gennaio 2017

Psr, al via la seconda tornata dei bandi giovani in alcune regioni

Nelle ultime settimane in alcune regioni si è provveduto alla riapertura dei termini per la presentazione delle domande relative al bando giovani agricoltori dei rispettivi Programmi di sviluppo rurale 2014-2020. Le ultime regioni in cui è stato riaperto il bando per il primo insediamento sono le Marche e il Veneto e Sardegna. Sinora l’interesse dimostrato […]

LEGGI TUTTO >>

16 gennaio 2017

Liguria: avviati interventi per attività di promozione ed informazione svolte dai gruppi di produttori su mercati interni

Bando a graduatoria con una disponibilità di risorse che ammontano a 1,15 milioni di euro, di cui il 50% destinato alla promozione di prodotti DOP, il 20% ai prodotti BIO e il rimanente 30% a certificazioni nazionali o facoltative. Sono beneficiari della misura le Organizzazioni di Produttori Agricoli per una spesa complessiva ammissibile massima di € […]

LEGGI TUTTO >>

4 novembre 2016

Innovazione, al via il Concorso di idee per l’innovazione nell’agricoltura del Sud Italia

Il Ministero delle Politiche agricole ha bandito il “Concorso di idee per l’innovazione nell’agricoltura del Sud” concernente il tema dell’innovazione. L’iniziativa, promossa nell’ambito del Programma Rete Rurale Nazionale, ha l’obiettivo di stimolare la creazione e la condivisione di soluzioni nuove per l’agroalimentare del nostro Meridione. Le domande potranno essere presentate entro le ore 14 del […]

LEGGI TUTTO >>

4 novembre 2016

Psr Giovani, presentate 14 mila domande nel 2016

Sono quattordicimila le domande sinora presentate per accedere ai bandi per i giovani agricoltori dei Psr regionali. L’analisi viene dalla Coldiretti e conferma l’importante ruolo dei Piani di sviluppo rurale per avvicinare i giovani al settore primario.  A questi valori sono peraltro da aggiungere quelli potenziali delle regioni in cui il bando non è ancora […]

LEGGI TUTTO >>

25 ottobre 2016

Terremoto, anticipi e saldo degli aiuti Psr nelle zone colpite

Via libera del Comitato per lo sviluppo rurale alla possibilità di versare anticipi e saldi degli aiuti Psr per alcune misure alle aziende delle zone dell’Italia centrale colpite dal sisma del 24 agosto. In particolare, relativamente all’anno di domanda 2016 l’Italia è autorizzata, per alcune misure di seguito riportate, a versare anticipi fino all’85% anche […]

LEGGI TUTTO >>

17 ottobre 2016

Bandi Pei, ecco la situazione per regione

Nelle varie regioni italiane, lo strumento del Pei “Partenariato europeo per l’innovazione in materia di produttività e sostenibilità dell’agricoltura” sta iniziando a trovare attuazione con la pubblicazione dei relativi bandi Psr relativi alla Sottomisura 16.1 (Sostegni per la costituzione e operatività dei GO del Pei) e 16.2 (Sostegni per progetti pilota e per lo sviluppo […]

LEGGI TUTTO >>

12 settembre 2016

Pac, novità su deroghe anticipi pagamenti diretti e domande a superficie

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea il Regolamento di esecuzione (Ue) 1617/2016 che definisce alcune deroghe per quanto concerne il livello di anticipi per i pagamenti diretti e domande a superficie e connesse agli animali del Psr per l’anno di domanda 2016.  Con tale atto è concesso agli Stati membri la possibilità di […]

LEGGI TUTTO >>

8 settembre 2016

Psr, al via il bando giovani in Campania, Puglia e Sardegna

In queste ultime settimane la Regione Campania, Puglia e Sardegna hanno aperto il bando giovani agricoltori dei rispetti Piani di sviluppo rurale. In Puglia è previsto un sostegno che varia da 40 mila euro ad un massimo di 55 mila euro, la Regione Sardegna prevede un sostegno di 50.000 euro, mentre la Regione Campania prevede un sostegno che […]

LEGGI TUTTO >>

24 luglio 2016

Agricoltura: così la Ue sostiene i giovani imprenditori

Pubblicata sul blog “La nuvola del lavoro” del Corriere della Sera, con la collaborazione di Coldiretti, l’analisi delle opportunità offerte ai giovani che vogliono entrare nel mondo dell’agricoltura attraverso le opportunità offerte dai Programmi di Sviluppo Rurale. In un anno aumentati del 12% gli under 35 nel settore agricolo. 50mila le imprese gestite da giovani in […]

LEGGI TUTTO >>