Torna la cambiale agraria, aperto il portale per le domande

12 ottobre 2020

Torna la cambiale agraria, l’iniziativa promossa dall’Ismea che prevede l’erogazione di mutui fino 30 mila euro a tasso zero ad aziende agricole, agrituristiche e della pesca che hanno subito problemi di liquidità aziendale a causa dell’epidemia Coronavirus. Le richieste possono essere presentate dalle ore 12,00 di oggi, 12 ottobre. Gli uffici di AgriCorporateFinance sono a disposizione per fornire tutte le informazioni e la predisposizione della richiesta.

L’inizio del rimborso è stato fissato dopo 36 mesi dalla data di erogazione e con durata fino a 10 anni. Le domande saranno istruite secondo l’ordine cronologico di presentazione, fino ad esaurimento della dotazione finanziaria.

Complessivamente sono a disposizione fondi per 20 milioni di euro, che vanno ad aggiungersi ai 30 milioni già stanziati a maggio. L’intervento si distingue da altri strumenti finanziari per la semplicità della procedura e le tempistiche estremamente ridotte che consentono di poter erogare gli aiuti in breve tempo.