Misura : 12 PSR- Natura 2000 e direttiva quadro sulle acque

Sottomisura : 12.2 PSR- Compensazione per le zone forestali nelle aree Natura 2000

Indennità evoluzione naturale cedui/avviamento alto fusto (Annualità 2019)

Regione Basilicata

Data di apertura 01-04-2019

Data indicativa di scadenza 15-05-2019 ore 02:00



Sottomisura 12.2: Indennità evoluzione naturale cedui/avviamento alto fusto;

Obiettivo: Riportare gli habitat forestali prioritari governati a ceduo nei siti Rete Natura 2000 in condizioni di naturalità mediante la conversione ad alto fusto che consente di migliorarne la struttura e le funzioni ecologiche indirizzate ad un aumento della biodiversità e della resilienza. La conversione, una volta realizzata, sarà irreversibile e non consentirà, pertanto, il ritorno del popolamento alla forma di governo a ceduo.

 

Dotazione finanziaria: € 1.000.000,00

Localizzazione: la sottomisura può essere attivata con riferimento agli habitat forestali prioritari 9180*, 91AA*, 9210*, 9220 su tutto il territorio regionale relativamente ai siti Rete Natura 2000 e alle Aree protette;

Beneficiari: Silvicoltori privati in forma singola e/o associata;

Condizioni di ammissibilità:

  • Condurre superfici boscate sul territorio regionale localizzate negli habitat forestali prioritari 9180*, 91AA*, 9210*, 9220
  • Mancata ceduazione di nuclei boscati (1.000 m2) su superfici forestali maggiori o uguali a 2 ettari,
  • Le superfici oggetto della domanda di sostegno devono risultare in godimento alla data del 15 MAGGIO 2019

Spesa Ammissibile

L’importo annuale dell’indennità è calcolato per ettaro di superficie, sulla base della perdita di reddito causata dall’impossibilità di effettuare il taglio a fine turno del bosco governato a ceduo.

 

Forma e intensità dell’aiuto:

Sostegno annuale per ettaro di superficie, con una durata di 5 anni, così fissato:

  • 500 euro ha/anno per la mancata utilizzazione dei cedui secondo quanto previsto dalle Misure di Tutela e Conservazione e dai Piani di Gestione e dalle norme regionali di riferimento (D.G.R. n. 655/2008);
  • 75 euro all’anno per la mancata ceduazione di nuclei boscati (1.000 m2) per ogni ettaro di superficie forestale sottoposta a taglio di fine turno su superfici forestali maggiori o uguali a 2 ettari e che ricade nei Siti Rete Natura 2000 e in Aree protette.

Modalità di presentazione della domanda:

Condizione necessaria per la presentazione della domanda di sostegno è la costituzione, ovvero l’aggiornamento, del Fascicolo Aziendale, di cui al D.P.R. n. 503/99.

La costituzione/aggiornamento del Fascicolo Aziendale deve essere eseguita prima della compilazione della domanda di sostegno sul SIAN, presso i Centri di Assistenza Agricola (CAA) convenzionati con l’Organismo Pagatore (AGEA).

La domanda di sostegno può essere compilata tramite i CAA ai quali dovranno essere conferiti espliciti mandati

Gli interessati, per accedere al sostegno di cui al presente Avviso, entro 5 (cinque) giorni dall’avvenuto rilascio a SIAN della domanda di sostegno/pagamento nei termini precedentemente indicati, devono e inviare a mezzo PEC, all’indirizzo ufficio.ueca@cert.regione.basilicata.it dell’Ufficio Erogazioni Comunitarie in Agricoltura, responsabile del procedimento, la seguente documentazione:

  1. Domanda di sostegno /pagamento Sottomisura 12.2 – annualità 2019 – rilasciata a SIAN;
  2. Relazione a cura di un tecnico agronomo/forestale abilitato con le informazioni richieste al punto e) dell’articolo 7 del presente avviso.

debitamente sottoscritta e firmata digitalmente dal potenziale beneficiario e, per gli elaborati tecnici (relazione), timbrata e firmata digitalmente dal professionista abilitato. Nell’oggetto della PEC dovrà essere inserita la seguente dicituraPSR Basilicata 2014/2020 – Avviso pubblico Sottomisura 12.2 – “Indennità evoluzione naturale cedui/avviamento alto fusto” – Annualità 2019 con i dati anagrafici del beneficiario.



Per informazioni recati all’Ufficio zona Coldiretti.