Emergenze meteo, via a un ulteriore stanziamento di 95,7 milioni

11 marzo 2019

Via libera a risorse aggiuntive per gli interventi da attuare nei territori colpiti dalle emergenze atmosferiche che si sono verificate dal 2 ottobre 2018 in Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Veneto e province autonome di Trento e Bolzano.
In Gazzetta ufficiale è stata pubblica la delibera del Consiglio dei ministri che ha integrato le risorse assegnate alle Regioni con 95.780.541,94 euro a valere sul Fondo per le emergenze nazionali. Lo stanziamento iniziale era stato pari a 53.500.000 euro. Si sono però successivamente verificati altri eventi meteo che hanno allungato la lista dei danni.