Bandi Psr giovani, superate le 25mila domande

11 dicembre 2017

La programmazione sullo Sviluppo rurale 2014-2020 è nel pieno della sua attuazione e con l’apertura in molte regioni del secondo o terzo Bando giovani, le domande presentate superano le 25mila unità. L’analisi viene dalla Coldiretti e conferma l’importante ruolo dei Programmi di sviluppo rurale per avvicinare i giovani al settore primario.

Sino al 2020 erano attesi circa 20 mila nuovi insediamenti garantiti dalle opportunità dei Psr 2014-2020. Tuttavia, l’interesse mostrato con le domande presentate sino ad ora, evidenzia la necessità ragionare nuovamente su tale valore. Come evidenziato in precedenza, alcune regioni sono giunte alla seconda o terza pubblicazione dei bandi giovani e pertanto il valore delle domande presentate è in costante crescita.

L’interesse mostrato dai giovani agricoltori è stato rilevante nei primi Bandi emanati dalle singole regioni sino ad oggi, con 1.230 domande presentate in Regione Lazio, 1.546 in Basilicata; 2.216 in Calabria; 1.377 in Veneto; 586 in Campania; 708 in Abruzzo; 1.807 in Piemonte; 745 in Emila Romagna; 344 in Liguria; 2.763 in Toscana; 2.894 in Regione Sardegna e 4.517 in Sicilia.

La forte attrattività del settore per le nuove generazioni è confermata anche dai dati sulle imprese agricole italiane condotte da under 35 pari a 53.475 con un aumento record del 9,3% nel terzo trimestre del 2017 rispetto allo scorso anno. Numeri che fanno dell’Italia il Paese leader in Europa per numero di giovani in agricoltura e per il crescente interesse delle nuove generazioni per il lavoro in campagna dove hanno portato profonde innovazioni con multi-attività che vanno dalla trasformazione aziendale dei prodotti alla vendita diretta, dalle fattorie didattiche agli agriasilo e altro ancora.

Questi dati evidenziano il crescente interesse dei giovani verso il settore agricolo e mostrano l’importanza del sostegno fornito dalle Politiche di sviluppo rurale (Psr 2014-2020) per l’insediamento di nuovi giovani nel settore primario. Per tale motivo la Coldiretti è attiva a livello territoriale e nazionale al fine di sostenere i giovani interessati allo sviluppo della propria attività imprenditoriale con attività informative e di supporto per l’accesso a tutte le opportunità dei Programmi di Sviluppo rurale.

 

La situazione per regione

Regione

Apertura bando

Scadenza per presentazione domande

Stato del bando

Umbria

08-nov-17

15 – dic – 2017 (Bando a sportello)

Aperto

 

Puglia

25 – lug- 16

12 – dic – 2017

Aperto

 

Sicilia

29 –mag- 17

18 –ott -2017

Chiuso

 

Molise

6-feb-17

15- nov- 2017 (Bando a sportello)

Chiuso

 

Friuli Venezia Giulia

17-feb-16

15 – dic -2017

Aperto

 

Lombardia

22-dic-15

29 – dic-  2017 (Bando a sportello)

Aperto

 

Valle d’Aosta

2- nov -2017

  31-marzo-2018 (Bando asportello)

Aperto

 

Prov. Aut.Trento

01 – mag -16

31-ott-2017

Chiuso

Veneto

27-dic-16

27-mar-2017

Chiuso

Sardegna

6 – dic -16

14- apr-17

Chiuso

Abruzzo

24-nov-17

 23 – gen – 2018

Aperto

Campania

 13 – ott – 17

28 – feb -2018

Aperto

Toscana

14-lug-16

21-nov-16

Chiuso

Emilia Romagna

28 –apr – 17

30 – nov- 2017

Chiuso

Marche

30 –dic-16

12- ott -2017

Chiuso

 

Basilicata

10 –nov- 16

7 –mar -2017

Chiuso

Liguria

04 – dic – 17

31 – gen – 2018

Aperto

Lazio

21-apr-16

31–gen-17

Chiuso

Calabria

28 – giu- 2016

13 –feb -2017

Chiuso

Piemonte

6- apr -17

15- lug-2017

Chiuso

Fonte: Elaborazione COLDIRETTI