Proroga Domanda PAC 2017: con la pubblicazione della circolare Agea definiti tutti i dettagli operativi della proroga

16 maggio 2017

Con la pubblicazione della circolare Agea (Prot. 41659 del 15.05.2017) sono stati definiti tutti i dettagli per la proroga della domanda PAC 2017.

In particolare, oltre allo slittamento della domanda iniziale al 15 giugno 2017, i principali dettagli riguardano:

  • Domande di modifica ai sensi dell’art. 15 del Reg. (UE) n. 809/2014 (senza penalità): proroga dal 31 maggio al 15 giugno 2017;
  • Comunicazione per cause di forza maggiore e circostanze eccezionali: entro i 15 giorni lavorativi a decorrere dal momento in cui sia possibile procedervi e, comunque, non oltre l’11 giugno 2018;
  • Comunicazione per cessione aziende: non oltre l’11 giugno 2018
  • Presentazione tardiva della Domanda Unica Iniziale, cioè successivamente al 15 giugno (con penalità): fino al 10 luglio 2017;
  • Presentazione tardiva (successiva al 15 giugno 2017) delle domande di modifica ai sensi dell’art. 15 del Reg. (UE) n. 809/2014 (con penalità): fino al 10 luglio 2017;
  • Trasferimento titoli campagna 2017: ferma restando la necessità della detenzione delle superfici da parte dell’agricoltore al 15 maggio 2017, gli atti di trasferimento dei titoli possono essere sottoscritti e registrati fino alla data ultima di presentazione della domanda unica 2017, anche tardiva a norma dell’art. 13 del Reg. (UE) n. 640/2014, tenendo presente che, in ogni caso, la presentazione della domanda di trasferimento deve essere effettuata entro il termine improrogabile del 10 luglio 2017.

Gli Uffici Coldiretti sono a disposizione per ulteriori approfondimenti.

 

Scarica il Regolamento, il Decreto e la Circolare Agea.

 

Regolamento esecuzione 807-2017 proroga Domanda PAC 2017

DM 2766_Proroga domanda PAC 2017

Circolare AGEA Prot. 41659 del 15.05.2017