Misura : 13 PSR- Indennità per le zone soggette a vincoli naturali o ad altri vincoli specifici

Sottomisura : 13.1 PSR- Pagamenti compensativi nelle aree montane

Indennità compensativa in zona montana

Regione Veneto

Data di apertura 11-04-2017

Data indicativa di scadenza 15-06-2017 ore 01:59

Prossima presumibile apertura primavera 2018



La misura eroga una indennità compensativa agli agricoltori (attivi) che conducono superfici in zona montana veneta. Sono ammesse le aziende zootecniche e non zootecniche. Tuttavia, per le aziende non zootecniche non sono ammissibili i pascoli, le colture in serra, i vivai e le specializzate arboree. Per le zootecniche sono ammissibili tutte le superfici a foraggere e i seminativi destinati alla alimentazione del bestiame. Gli aiuti per ettari variano da un massimo di 504 euro/ha per le zootecniche con superfici > 1300 m s.l.m con pendenza > 35% ad un minimo nelle medesime condizioni di 378 euro per le aziende non zootecniche. Per entrambe le tipologie aziendali si applica una riduzione % progressiva al crescere della superficie ad impegno con azzeramento oltre i 200 ettari.



Per informazioni recati all’Ufficio zona Coldiretti.