Misura : 4.4 PSR- Investimenti non produttivi collegati al raggiungimento degli obiettivi agro-climatici-ambientali
Operazione 4.4.1 - Recupero habitat in fase regressiva

Regione Trentino Alto Adige

Data di apertura 01-01-2017

Data indicativa di scadenza 02-05-2017 ore 23:59



I beneficiari sono i proprietari terreni e loro associazioni, i titolari della gestione dei terreni in base ad un atto scritto e i Servizio Foreste e Fauna della PAT.

Gli obiettivi del bando sono riferiti alla protezione degli ecosistemi naturali e seminaturali e della rete Natura 2000, alla tutela delle specie minacciate di estinzione con azioni di protezione e ripristino degli habitat in fase regressiva (non boscate), per favorire la conservazione della flora e fauna, a favorire interventi di mantenimento dei paesaggi montani come pascoli alberati o interventi non produttivi (= investimenti materiali che non danno luogo ad alcun miglioramento significativo di valore o alla redditività), ma importanti per la conservazione della biodiversità. Le spese ammissibili sono riferite ad operazioni come : 1. Trinciatura, sfalcio, decespugliamento, pareggiamento di superfici, spietramento, semina con specie locali, taglio degli alberi (modalità definite dal Servizio Foreste e Fauna) 2. Restauro e realizzazione di piccole aree umide, anche ai fini dell’abbeveraggio (modalità definite dal Servizio Foreste e Fauna) 3. Fino al 15% del totale per interventi accessori per il recupero degli habitat in fase regressiva in ambienti pascolivi (punto 1), come: sistemazione di brevi tratti di sentiero, interventi di dendrochirurgia su piante monumentali, recupero di muretti a secco.

 



Per informazioni recati all’Ufficio zona Coldiretti.