Misura : 4 PSR - Investimenti ed immobilizzazioni materiali

Sottomisura : 4.2 PSR - Investimenti in trasformazione, commercializzazione e/o sviluppo di prodotti agricoli

4.2.1- Investimenti nelle imprese agroalimentari approccio singolo, di sistema e innovazione del PEI

Regione Lazio

Data di apertura 05-12-2019

Data indicativa di scadenza 30-01-2020 ore 23:59



Finalità dell’operazione :

Introdurre un sostegno per le imprese agroalimentari laziali che realizzano investimenti materiali e/o immateriali per la trasformazione, la trasformazione e commercializzazione e/o lo sviluppo dei prodotti agricoli di cui Allegato I del Trattato (UE), ad eccezione dei prodotti della pesca.

Gli investimenti sono finalizzati a favorire l’integrazione di filiera, il miglioramento delle tecnologie in funzione di una competitività rivolta al mercato globale, l’innovazione, la qualificazione delle produzioni, le prestazioni economiche e ambientali, l’aumento del valore aggiunto, la creazione di strutture per la trasformazione e commercializzazione su piccola scala nel contesto di filiere corte e di mercati locali.

Destinatari :

Imprese agroalimentari laziali che realizzano investimenti materiali per la trasformazione, la trasformazione e commercializzazione e/o lo sviluppo dei prodotti agricoli di cui allegato I del Trattato, ad eccezione dei prodotti della pesca. Il prodotto ottenuto dalla trasformazione può non essere un prodotto elencato nell’Allegato I.

Beneficiari :

Le imprese agroindustriali, le imprese agricole singole o associate e le società cooperative che svolgono attività di trasformazione, di trasformazione e commercializzazione e/o sviluppo dei prodotti agricoli di cui all’Allegato I del Trattato – esclusi i prodotti della pesca, così distinte:

-microimprese, piccole e medie imprese;

-imprese intermedie (imprese che occupano meno di 750 persone o il cui fatturato non supera i 200 milioni di euro);

-grandi imprese.

Risorse finanziarie

Per il finanziamento delle domande inoltrate ai sensi del presente bando, sono stanziati complessivamente Euro 20.000.000.



Per informazioni recati all’Ufficio zona Coldiretti.