Primo insediamento Giovani Ismea 2020, in fase di pubblicazione il Bando.

24 febbraio 2020

È atteso, nei prossimi giorni, il Bando primo insediamento Ismea 2020. Il bando si rivolge a giovani tra i 18 e i 41 anni non compiuti con l’obiettivo di favorire il loro insediamento in agricoltura attraverso l’acquisto agevolato di terreni con un contributo in conto interessi fino a 70.000 €.

Al fine di fornire un supporto in tutte le regioni d’Italia alle aziende agricole interessate, è stato realizzato un corso di aggiornamento in videoconferenza con con tutti i tecnici Coldiretti regionali ed i referenti di Ismea. Inoltre, come ogni anno, saranno realizzate una serie di attività di supporto per la corretta e repentina presentazione delle domande.

Come noto la disponibilità di terre, insieme all’accesso al credito, rappresenta il maggiore ostacolo per i tanti giovani che vogliono avviare una propria impresa.

Per l’individuazione dei beneficiari, oltre al rispetto delle condizioni di ammissibilità, sarà considerato l’ordine cronologico di presentazione delle domande (click day) pertanto risulta importante presentare le domande sin da subito rispetto alla pubblicazione del bando atteso a breve.

Si ricorda che accanto a questo strumento è, inoltre, già operativo il Bando Ismea “Autoimprenditorialità” che prevede per le regioni del Sud (Resto al Sud) un Contributo a fondo perduto del 35% e fino al 60% di mutuo a tasso zero dell’importo ammesso mentre per le regioni del Nord mutui a tasso zero fino al 75% dell’importo ammesso alle agevolazioni.

Gli Uffici Coldiretti sono a disposizione per supportare i giovani con informazioni dettagliate ed assisterli nella fase di presentazione delle domande.