TerraInnova Politica Agricola Comune - TerraInnova

21 ottobre 2017

Terremoto: al via gli anticipi PAC

L’arrivo dei primi anticipi dei finanziamenti della Politica agricola comune (Pac),  a partire dai produttori delle aree terremotate, rappresenta una importante boccata d’ossigeno per le aziende agricole in un momento difficile per il settore. A sottolinearlo è la Coldiretti nell’esprimere soddisfazione per l’avvio dell’erogazione dei fondi comunitari, riferiti alla campagna 2017 da parte di  Agea (Agenzia per […]

LEGGI TUTTO >>

21 ottobre 2017

Consumi: dal 1° gennaio insetti a tavola. No da 54% italiani

Dal primo gennaio 2018 si applicherà il nuovo regolamento Ue sui “novel food” che permetterà di riconoscere gli insetti interi sia come nuovi alimenti che come prodotti tradizionali da paesi terzi, aprendo di fatto alla loro produzione e vendita anche in Italia. Lo ha reso noto la Coldiretti (www.coldiretti.it) in occasione del Forum Internazionale dell’Agricoltura e dell’Alimentazione […]

LEGGI TUTTO >>

21 ottobre 2017

Alimentare: nasce Filiera Italia, alleanza agricoltura e industria

Nasce “Filiera Italia”, una nuova realtà associativa che vede per la prima volta il mondo agricolo e l’industria agroalimentare italiana d’eccellenza insieme per difendere tutta la filiera agroalimentare nazionale. La presentazione è avvenuta a Cernobbio nell’ambito dell’edizione 2017 del Forum Internazionale dell’Agricoltura e dell’Alimentazione, organizzato da Coldiretti che è tra i soci promotori insieme a […]

LEGGI TUTTO >>

21 ottobre 2017

Alimentare: mai così pochi i padroni del cibo

Non sono mai stati così pochi i padroni del cibo con il potere concentrato nelle mani di un pugno multinazionali che controllano la filiera alimentare mondiale, dalle sementi ai pesticidi, dalla trasformazione industriale alla distribuzione commerciale. E’ l’allarme lanciato da una analisi della Coldiretti sul rapporto Ipes-Food presentata al Forum Internazionale dell’Agricoltura e dell’Alimentazione dopo […]

LEGGI TUTTO >>

21 ottobre 2017

Consumi: home restaurant 3,3 mln di italiani

Sono 3,3 milioni gli italiani che mangiano negli home restaurant, con la preparazione di cene nel salotto di casa da parte di cuochi amatoriali, organizzate e promosse attraverso piattaforme social. E’ quanto emerge dal primo rapporto Coldiretti/Censis sulla ristorazione in Italia presentato al Forum Internazionale dell’Agricoltura e dell’Alimentazione, organizzato dalla Coldiretti (www.coldiretti.it), che analizza le […]

LEGGI TUTTO >>

16 ottobre 2017

Bandi Psr giovani, presentate oltre 22 mila domande

Con l’apertura in molte regioni del secondo o terzo Bando giovani nell’ambito del Psr 2014-2020, le domande presentate superano ormai le 22 mila unità. L’analisi viene dalla Coldiretti e conferma l’importante ruolo dei Programmi di sviluppo rurale per avvicinare i giovani al settore primario. Il dato considera anche il potenziale che scaturisce dalla regioni in […]

LEGGI TUTTO >>

15 ottobre 2017

Ok alla Riforma della Pac, passo avanti per la semplificazione

Si tratta di primo passo importante nella direzione della semplificazione e del miglioramento delle regole della Politica agricola comune ma molto resta da fare per una riforma che sappia premiare il lavoro e combattere le rendite.  E’ quanto ha affermato il presidente della Coldiretti Roberto Moncalvo all’indomani dell’accordo raggiunto tra le Istituzioni comunitarie sulla riforma […]

LEGGI TUTTO >>

10 ottobre 2017

Alimentare: Italian Sounding vale 60 miliardi. Ok stop Anuga

Con i prodotti Italian sounding che hanno raggiunto il valore di 60 miliardi nel mondo occorre difendere con la trasparenza dell’informazione, dalle etichette alle fiere, un patrimonio nazionale dell’Italia sotto attacco dell’agropirateria internazionale. E’ quanto afferma la Coldiretti nel commentare il ritiro di decine di prodotti italiani fasulli all’Anuga la più grande fiera del mondo […]

LEGGI TUTTO >>

10 ottobre 2017

Crescono le giovani imprese agricole, +7% nel 2017

Cresce del 7% il numero di imprese agricole ed alimentari condotte da giovani under 35 che vedono nel cibo Made in Italy nuove e interessanti prospettive di futuro dai campi alla tavola. E’ quanto afferma la Coldiretti sulla base dei dati Unioncamere relativi ai primi sei mesi del 2017 c he evidenziano la forte attrattività […]

LEGGI TUTTO >>

9 ottobre 2017

Con l’allevamento 4.0 arriva la prima filiera di carne ecosostenibile

Con la scomparsa dalle tavole degli italiani di 1 fettina su 4 nel giro di dieci anni, a causa di un calo degli acquisti del 23%, arriva la bistecca “green” per rilanciare i consumi, con la prima filiera di carne 4.0 totalmente ecosostenibile. E’ quanto afferma la Coldiretti sulla base di dati Censis in occasione […]

LEGGI TUTTO >>

5 ottobre 2017

Primo Insediamento Ismea: chiuso il bando per le aree terremotate

Lo scorso 29 settembre si è chiuso il bando per il Primo Insediamento Ismea specifico per le aree colpite dal sisma (appartenenti al LOTTO 3 del Bando 2017 e indicati negli allegati 1 e 2 del D.L. 17 ottobre 2016, n. 189, convertito, con modificazioni, dalla L. 15 dicembre 2016, n.229). Infatti, per le suddette […]

LEGGI TUTTO >>

5 ottobre 2017

Frutta, la cinese passa l’italiana no

La Cina non consente l’ingresso di ortofrutta Made in Italy ma invade il nostro Paese con la sua frutta. Nei negozi della grande distribuzione italiana è, infatti, facile trovare pere nashi di coltivazione cinese, per un fenomeno che si presta ad almeno 2 ordini di considerazioni. La prima è relativa al perché della presenza delle […]

LEGGI TUTTO >>

4 ottobre 2017

Riserva nazionale 2017: integrazioni possibili fino al 18 ottobre

La riserva nazionale consente l’assegnazione di nuovi titoli o l’aumento del valore di quelli già detenuti ai produttori agricoli che si trovano in situazioni particolari, onde evitare disparità di trattamento con coloro che percepiscono gli aiuti comunitari. L’accesso alla riserva può essere concesso alle seguenti fattispecie: giovani agricoltori, nuovi agricoltori, per evitare l’abbandono delle terre, […]

LEGGI TUTTO >>

4 ottobre 2017

Piante e Fiori d’Italia, al via la certificazione

Nel corso del Flormart di Padova, è stato presentato dall’Associazione Nazionale Piante e Fiori d’Italia il marchio registrato “Piante e Fiori d’Italia”, di proprietà della stessa associazione. A fregiarsene potrà essere il solo prodotto florovivaistico italiano, ovvero che ha trascorso la parte prevalente del suo ciclo, a partire dal materiale di propagazione, in Italia. E’ […]

LEGGI TUTTO >>

3 ottobre 2017

Rinvio Ceta vittoria di Coldiretti con Comuni, Regioni e Consorzi

Il rinvio è il primo risultato di una rivolta popolare contro un accordo sbagliato e pericoloso per l’Italia che ci ha visti protagonisti su tutto il territorio nazionale dove hanno già espresso contrarietà 14 regioni, 1973 comuni e 69 Consorzi di tutela delle produzioni a denominazioni di origine. E’ quanto afferma il presidente della Coldiretti […]

LEGGI TUTTO >>


PUBBLICAZIONI

scopri tutte le pubblicazioni

ECCO IL KIT DI SUPPORTO COLDIRETTI SULLO SVILUPPO RURALE

Vorresti avere un quadro più chiaro delle opportunità previste per la tua azienda agricola nell’ambito delle Politiche di sviluppo rurale? Ecco il Kit che fa per te! Al fine di garantire una maggiore divulgazione delle opportunità fornite dalla Pac, ed in particolare dal secondo Pilastro sullo Sviluppo rurale, è stato infatti predisposto ...

LEGGI TUTTO >>
scopri tutte le pubblicazioni

DALL’IDEA ALL’IMPRESA AGRICOLA. Guida all’avvio di un’impresa

Dall’idea all’impresa agricola. Guida all’avvio di un’impresa vuole costituire un supporto veloce e pratico per chi volesse avviare un’impresa agricola multifunzionale 2.0 partendo dall’idea sino alla sua concreta realizzazione. Lo sviluppo dell’idea, la sua implementazione e tutti gli strumenti per il finanziamento sono analizzati ...

LEGGI TUTTO >>
scopri tutte le pubblicazioni

GreenItaly. Rapporto 2016

Il rapporto GreenItaly, giunto alla settima edizione, conferma la penetrazione crescente delle strategie di sostenibilità ambientale nel tessuto produttivo italiano, in tutti i settori, nessuno escluso: attraverso gli strumenti più diversi, che si tratti di innovazioni di processo e di prodotto che fanno risparmiare energia e materie prime, ...

LEGGI TUTTO >>
scopri tutte le pubblicazioni

Dove sta andando la PAC. Mercato, Semplificazione, Sviluppo rurale e Brexit

Nell’ottica di avvio dei lavori sulla PAC post 2020, Coldiretti ha sentito il bisogno di fare il punto sull’applicazione dell’attuale PAC per approfondire alcuni temi e rivedere alcuni strumenti che nel tempo si sono rilevati poco efficienti e/o di difficile applicazione. Da tale bisogno nasce la Pubblicazione “Dove sta andando ...

LEGGI TUTTO >>
scopri tutte le pubblicazioni

Il paesaggio rurale e le misure dei Psr 2014-2020

Attraverso il contributo dei Programmi di Sviluppo Rurale 2014-2020 le Regioni e Province Autonome perseguono, tra gli altri obiettivi, anche il contrasto all’abbandono delle campagne e la valorizzazione del paesaggio rurale. Il presente studio approfondisce le strategie messe in atto nella programmazione 2014-2020 sullo sviluppo rurale ...

LEGGI TUTTO >>
scopri tutte le pubblicazioni

Il FEASR – Strumenti finanziari

Gli strumenti finanziari co-finanziati dal Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale permettono di investire, in modo sostenibile ed efficiente, nella crescita e nello sviluppo delle persone, nelle imprese e nelle risorse del settore agricolo e forestale e nell’intera economia rurale. Essi supportano diversi obiettivi di sviluppo ...

LEGGI TUTTO >>
scopri tutte le pubblicazioni

Documento di presentazione sulle Politiche di Sviluppo rurale

Presentazione della Commissione europea sulle Politiche di sviluppo rurale 2014-2020.

LEGGI TUTTO >>
scopri tutte le pubblicazioni

La Pac 2014-2020 L’evoluzione normativa

A completamento dell’informazione sulla PAC, Coldiretti ha redatto una Brochure ad integrazione di quella pubblicata a gennaio 2015 (La PAC 2014-2020). Nell’opuscolo si ripercorrono in modo puntuale tutte le scelte fatte dall’Italia e le novità introdotte con i decreti di attuazione della PAC.   Scarica la brochure La ...

LEGGI TUTTO >>
scopri tutte le pubblicazioni

La Pac 2014-2020 – Speciale Vinitaly 2015

A seguito dell’evento del Vinitaly e all’imminente presentazione delle Domande di aiuto per il 2015 (primo anno di applicazione della nuova PAC), Coldiretti ha integrato la guida precedentemente pubblicata (La PAC 2014-2020) con le novità previste per il settore vitivinicolo. Le novità più importanti riguardano, oltre alla ...

LEGGI TUTTO >>
scopri tutte le pubblicazioni

La Pac 2014-2020

Guida operativa  sulla nuova PAC redatta da Coldiretti in poche pagine, in modo semplice e accessibile a tutti ma con la dovuta completezza. Lo scopo è di far comprendere agli addetti al settore le novità della riforma ed i requisiti necessari per poter usufruire delle risorse messe a disposizione degli agricoltori italiani.   Scarica ...

LEGGI TUTTO >>
scopri tutte le pubblicazioni

Condizionalità: le regole nazionali

Guida pratica redatta da Coldiretti con lo scopo di fornire le informazioni utili sulla condizionalità, cioè sugli obblighi ambientali che l’agricoltore deve rispettare per poter ricevere gli aiuti previsti dalla Pac.   Scarica la Guida Condizionalità_Le regole nazionali

LEGGI TUTTO >>
scopri tutte le pubblicazioni

La Pac 2014-2020: le decisioni dell’UE e le scelte nazionali

Questo quaderno descrive la Politica agricola comune (Pac) per il periodo di programmazione 2014-2020 –  operativa dal 2015 – sia nel suo impianto generale relativo all’intera Unione Europea, sia riguardo al modo con cui essa è applicata in Italia.   Scarica il documento. La PAC 2014 – 2020_ Le decisioni dell’UE ...

LEGGI TUTTO >>

Trentino Alto Adige

MISURA : 06 PSR - Sviluppo delle imprese e delle aziende agricole

semaforo

SOTTOMISURA : 6.1 PSR- Aiuto all'avviamento d'impresa per giovani agricoltori

Operazione 6.1.1 "Insediamento Giovani Agricoltori"

Valle d'Aosta

MISURA : 6.1 PSR- Aiuto all'avviamento d'impresa per giovani agricoltori

semaforo

Aiuti all'avviamento di imprese per giovani agricoltori

Friuli Venezia Giulia

MISURA : 06 PSR - Sviluppo delle imprese e delle aziende agricole

semaforo

SOTTOMISURA : 6.1 PSR- Aiuto all'avviamento d'impresa per giovani agricoltori

6.1.1 - Avviamento di imprese per giovani agricoltori

DALL’IDEA ALLO SVILUPPO E DIFFUSIONE

L’idea dell’App TerraInnova di Coldiretti sullo Sviluppo Rurale nasce dalla collaborazione con Coldiretti Giovani Impresa e dalla necessità emersa di avere a disposizione uno strumento innovativo in grado di fornire informazioni puntuali sulle opportunità offerte dalla Politica Agricola Comune (PAC) e, in particolare, dallo Sviluppo Rurale.

Allo sviluppo dell’App ha fatto seguito la fase di lancio con 20 incontri regionali che hanno coinvolto oltre 3.000 partecipanti tra cui giovani imprenditori e studenti degli Istituti Agrari. Nel corso degli incontri, oltre alla presentazione dell’App, sono state illustrate le opportunità offerte dal Programma di Sviluppo Rurale della propria regione. Un duplice obiettivo che ha consentito di diffondere uno strumento innovativo a supporto dei giovani che vogliono avvicinarsi al settore o che già ne fanno parte, fornendo aggiornamenti continui sulle opportunità dello Sviluppo rurale, ma anche sui prezzi dei prodotti agricoli di interesse dell’utente e la possibilità di simulare la fattibilità economica della propria idea imprenditoriale attraverso la sezione del Business Plan.

Un percorso non ancora giunto al termine e che continuerà con l’intento di migliorare lo strumento e di fornire ulteriori funzionalità a supporto degli agricoltori.


calendario eventi

< 2017 >
Ottobre
LMMGVSD
      1
  • 09:30 -18:00
    29/09/2017-01/10/2017
    Castello Sforzesco, Piazza Castello, Milano, MI, Italia

    Castello Sforzesco, Piazza Castello, Milano, MI, Italia

    Per la prima volta la grande bellezza delle mille campagne italiane conquista la città con l’appuntamento al centro storico della metropoli finanziaria del Paese nel Villaggio degli agricoltori della Coldiretti che sarà inaugurato alle ore 9,30 del 29 settembre a Milano, da Piazza del Cannone al Castello Sforzesco, dove rimarrà per tutto il week end.

     

    L’unico posto al mondo dove tutti possono vivere per una volta l’ esperienza da gourmet con il miglior cibo italiano a soli 5 euro per tutti i menu preparati dagli agrichef con i sapori antichi della tradizione, dalla pasta di grano Senatore Cappelli al riso Vialone nano, senza dimenticare l’innovazione con la carne 100% italiana servita nelle bracerie e la pizza autenticamente tricolore, dalla farina all’olio, dal pomodoro alla mozzarella ma anche lo street food green, dal gelato di latte d’asina al pesce azzurro al cartoccio. Spazio anche alla solidarietà per salvare le specialità delle aree terremotate che saranno offerte dagli agricoltori colpiti dal sisma.

     

    #STOCOICONTADINI è anche una occasione unica per conoscere il primato della biodiversità della Fattoria italiana, dalla capra Girgentana dalle lunghe corna a forma di cavaturacciolo all’asino romagnolo sopravvissuto all’estinzione nell’ultima guerra, dal maiale di Cinta senese dalla curioso fascia bianca sul manto scuro alla pecora Bergamasca che è la piu’ grande al mondo“, dalla capra camosciata delle Alpi alla mucca Varzese giunta in Italia con i barbari e che è oggi ridotta a poche decine di esemplari e a molte altre razze insieme a cavalli, oche, anatre, conigli e galline che animano la campagna italiana. Ma ci sono anche i primati green del Made in Italy con i superfood della tradizione nostrana, i cibi piu’ colorati, quelli piu’ antichi, i piu’ rari, i piu’ eroici, i piu’ “volgari”, i piu “puzzolenti” e le new entry arrivate in Italia per effetto dei cambiamenti climatici che fanno del Belpaese una realtà unica nel mondo.

     

    Fattorie didattiche dove i bambini possono imparare a mungere gli animali e a pigiare l’uva, lezioni nell’area orti e giardini con il tutor, lo spazio dell’economia domestica e dell’agricosmetica con i frutti della terra e quello sportivo in collaborazione con il Coni ma anche i trattori storici e quelli dell’ultima generazione e il villaggio delle idee con i giovani dell’Università di Pollenzo che animeranno l’intera area per tutti i tre giorni in cui sono previste le presenze di esponenti Istituzionali, rappresentanti della società civile, studiosi, sportivi e artisti.

23456
  • 09:00 -14:00
    06/10/2017
    Via di S. Teodoro, 5, 00186 Roma RM, Italia

    Via di S. Teodoro, 5, 00186 Roma RM, Italia

    Alla vigilia dell’inverno gli agricoltori, i pastori e gli allevatori terremotati che non hanno voluto abbandonare stalle e aziende portano i primi raccolti dopo il sisma all’ inaugurazione del nuovo mercato di Roma Capitale di Campagna Amica al Circo Massimo.

     

    L’iniziativa della Coldiretti per la riapertura dello storico mercato degli agricoltori in via San Teodoro 74 a Roma a partire dalle ore 9,30 di domani, venerdì 6 ottobre per un nuovo inizio all’insegna della solidarietà che non si è mai spenta tra i cittadini come dimostra l’analisi Coldiretti/Ixe’ che sarà presentata nell’occasione insieme ad un bilancio della situazione nelle campagne terremotate.

     

    Gli agricoltori delle zone danneggiate dal sisma offriranno le esclusive specialità locali della rinascita per sostenere concretamente e direttamente la ripresa economica ed occupazionale che deve procedere di pari passo con la ricostruzione nei territori colpiti come dimostrano le storie di chi con grande coraggio e dignità è rimasto a vivere e lavorare nelle campagne ferite dove la situazione è ancora difficile.

     

    La riapertura del mercato al Circo Massimo con le importanti novità è l’occasione per fare il punto sulla spesa dal contadino in Italia nel 2017 con lo studio Coldiretti/Campagna Amica nel girono della diffusione dei dati Istat sul commercio al dettaglio. Saranno presenti tra gli altri il Presidente della Coldiretti Roberto Moncalvo, Il Presidente della Coldiretti Lazio e Roma David Granieri, il Sindaco di Roma Capitale Virginia Raggi e rappresentanti Istituzionali, dei consumatori e delle forze economiche e sociali.

78
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031